Ciocorì homemade

Che fare con il cioccolato avanzato dalle uova di Pasqua? Ciocorì homemade.

Questi dolcetti sono preparati con soli due ingredienti: riso soffiato e cioccolato.
Io ho utilizzato il cioccolato fondente, ma voi potete riciclare quello che avete in casa.

ciocorì

Per renderli più golosi potete fare anche due strati. Uno di riso soffiato e cioccolato bianco e uno di riso soffiato e cioccolato al latte proprio come i veri Ciocorì.
Ve li ricordate? Che bontà. Io da piccola ne mangiavi in quantità.

Questi dolci si conservano a lungo in una scatola di latta e in un posto abbastanza fresco. Non dovete per forza tenerli in frigo. Basta una dispensa.

Sono un regalo molto carino anche da portare a casa di amici o da dare ai bambini alle feste di compleanno. Metteteli in sacchetti di plastica trasparente e confezionateli con dei nastrini colorati.

La ricetta è facile da morire.
Ecco il video.

INGREDIENTI dei ciocorì homemade

150 gr di riso soffiato
300 gr di cioccolato

PREPARAZIONE

Sciogliete il cioccolato a bagnomaria o nel microonde e una volta tiepido mescolatene una parte con il riso soffiato.
Versate il composto in una teglia rivestita con carta forno e coprite con il cioccolato avanzato.
Completate con della granella di pistacchi e lasciate raffreddare nel frigorifero per un’ora almeno.
Taliate a cubotti con un coltello seghettato.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someonePrint this page