Lasagne con verdure senza besciamella

Non avevo mai preparato le lasagne prima di qualche giorno fa, ma è successo che domenica siamo stati a Roma a trovare la mia amica Laura che ha un bimbo da pochi giorni, il mio nuovo nipotino Alberto, e Gn-ometto era desideroso di conoscerlo e soprattutto di giocare con il suo fratellino Dado!

La mamma di Laura, Anna, famosa ormai sul web per la sua torta rustica, ha preparato delle lasagne buonissime per pranzo e Gn-ometto si è leccato i baffi e si è strofinato la pancia per la felicità.
Prima ancora di salire in macchina per tornare a Teramo, alle 4 del pomeriggio, mi ha detto “Mamma per cena vorrei ancora lasagne!”
E che fa una mamma ad una richiesta del genere?

Ebbene ho preparato quelle classiche con sugo e pallottine di carne per i miei uomini e io mi sono fatta una versione vegetariana con verdure e pesto…una roba da urlo!!!

Credetemi se vi dico che è davvero facile preparare questo primo piatto.
Io non sono quella che fa robe complicate, ormai lo sapete.
Provate, non abbiate paura e fatemi sapere. Se poi volete complicare le cose perché siete bravi, fate la pasta a casa. Io l’ho comprata pronta!
Sappiate che io esagero con le verdure, ma se preferite meno condimento dimezzate le dosi.
Comunque secondo me “verdurose” sono più buone!

A proposito, non ho messo la besciamella perché mio marito non la ama particolarmente e perché preferisco sempre quando posso andare sul light.
Indovinate cosa mi sono inventata per sostituirla?
Scopritelo nella ricetta.
Baci baci

 

Lasagne con verdure senza besciamella

 

Lasagne con verdure senza besciamella

INGREDIENTI per le Lasagne con verdure senza besciamella

Fogli di pasta per lasagne già pronti (secchi) se no fate la pasta in casa
3 zucchine
1 carota grande
1/2 cipolla
pesto qb
1 mozzarella
1 bicchiere di latte
parmigiano grattugiato qb
sale e pepe
olio extravergine di oliva qb

PROCEDIMENTO
Tagliate le zucchine , le carote e la cipolla e cuocete tutto in padella antiaderente con un po’ di olio per 10 minuti. Le verdure devono rimanere croccanti. Salatele e pepatele.
Lasciatele raffreddare per bene.
Frullate la mozzarella con il latte. Questa sarà la nostra besciamella.
Prendete una pirofila per 4 persone circa e bagnate il fondo con la finta besciamella.
Posizionate due o tre fogli di pasta e coprite tutta la base senza lasciare spazi vuoti.
fare uno strato di besciamella finta, poi aggiungere le verdure. Cospargetele con un cucchiaio abbondante di pesto diluito con poca acqua e completate con una spolverata di parmigiano.
Andate avanti con altri strati identici a questi (pasta, besciamella, verdure, pesto+acqua e parmigiano) finché volete voi. Dipende da quanto desiderate alta la vostra lasagna.
Completate l’ultimo strato con tutti i condimenti e infornate a 180° per circa 40 minuti o finché la superficie non risulterà ben dorata.
Attenzione a non lasciare spazi vuoti tra uno strato e l’altro e coprite sempre gli angoli e i lati con il condimento altrimenti in cottura resteranno secchi.
Se necessario bagnateli con del latte.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someonePrint this page