Gnocchi alla romana

La ricetta degli gnocchi alla romana è nella to do list da una vita ormai.

Gnocchi alla romana

Gnocchi alla romana

Quelli che vi propongo oggi sono stati fatti in realtà l’anno scorso, ma non avevo ancora avuto tempo di pubblicarli.

Quando poi, tempo fa, ho postato la foto su IG mi sono resa conto che in tanti eravate curiosi di provarli e mi sono ripromessa di pubblicare quanto prima la ricetta. Sono trascorse ancora altre settimane, ma oggi mi sono svegliata un po’ prima solo con questo pensiero in testa.

Ecco qui la mia versione semplificata degli gnocchi alla romana.
Noi li abbiamo ritagliati a forma di pesciolini perché Ometto è nato il primo aprile e il pesciolino è un po’ un simbolo a casa nostra!

Provate a farli anche voi e divertitevi a scegliere forme diverse!

Gnocchi alla romana

INGREDIENTI degli Gnocchi alla romana

Per la base:
250 g di semolino
1 l di latte intero
2 tuorli
50 g di parmigiano grattugiato
50 g di burro
sale e noce moscata
pan grattato

per condire:
50 gr di burro
50 gr di parmigiano grattugiato
50 gr di fontina
50 gr di zola

PREPARAZIONE
Fate bollire il latte e salatelo.
Abbassate la fiamma e versate a pioggia il semolino mescolando con una frusta a mano per evitate i grumi.
Fate assorbire bene e poi togliete dal fuoco e aggiungete un tuorlo alla volta, 50 gr di burro, 50 g di parmigiano grattugiato e un pizzico di noce moscata.
Stendete il composto su una tavola di legno o di marmo e lasciatelo raffreddare. Deve essere piuttosto spesso.
Ritagliatelo poi come preferite, anche semplicemente con un piccolo coppa-pasta rotondo, e sistemate le formine all’interno di una pirofila da forno imburrata e spolverizzata con del pan grattato.
Condite con il burro a fiocchetti, il parmigiano, la fontina e lo zola a cubetti e infornate a 180° per 20 minuti.
Potete anche sciogliere i formaggi in poco latte e fare una fonduta veloce.
Potete, infine, anche condire con un sugo semplice di pomodoro.

Gnocchi alla romana

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someonePrint this page