Spezzatino con patate veloce

Inizio chiedendo scusa a mia nonna, a mia mamma, a mia suocera e a tutte le brave massaie e donne di casa che sanno realmente come si prepara uno spezzatino!
Per me è sempre stato un mistero.
Questo è uno di quei classici della cucina italiana che intimorisce un po’.
I miei dubbi erano tanti.

Si cuoce prima la carne? Le patate vanno prima sbollentate? Come è possibile che la carne diventa sempre durissima? Il sale si aggiunge prima, durante o dopo?
Oggi vi propongo una ricetta magica, velocissima e superfacile!

Gn-ometto con la febbre, poco tempo per cucinare, tante cose da
sistemare in casa e il blog da seguire di tanto in tanto…cosa preparo per pranzo?
Improvviso uno spezzatino e che Dio me la mandi buona!
Butto tutto dentro la padella e attendo fiduciosa!

Volete sapere come è andata? Non vi dico niente. Provate e poi ditemi voi…
Se volete rendere questo spezzatino più “importante” e verduroso, degno di una cena con la suocera, aggiungete a metà cottura due zucchine tagliate a cubetti.

Spezzatino con patate veloce

INGREDIENTI per lo Spezzatino con patate veloce

500 gr di spezzatino di vitello
2 carote
1/2 cipolla
1 spicchio di aglio
3 patate
1 gambo di sedano
prezzemolo

olio, sale e pepe

PROCEDIMENTO

Tagliare la cipolla e il sedano molto sottilmente.
Tagliare le carote e le patate a cubetti.
Sistemare la carne e tutto il resto in una grossa padella con un po’ di olio e l’aglio.
Lasciare rosolare per qualche minuto e poi sfumare con un bicchiere di acqua, o se preferite, con del vino bianco.
Coprire e lasciar cuocere a fuoco basso per 40 minuti, girando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno e aggiungendo dell’acqua calda.
A fine cottura, aggiungere sale e pepe e del prezzemolo tritato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.