Giorgia Di Sabatino

Sono Giorgia Di Sabatino, classe 1979, e scrivere una bio non è mai stato il mio forte, ma ci provo!

Sono una mamma a tempo pieno e mi sono inventata da qualche anno un lavoro che mi piace molto e che mi da tante soddisfazioni.
Non ho un ufficio. Ho una cucina e un computer. Il necessario insomma!

Sono una web content editor, scrivo di cucina, moda e bambini e di tanto altro. Mi basta scrivere. Scrivere è la mia passione quasi quanto cucinare.
Ho iniziato a mettere le mani in pasta per caso all’università e poi ci ho preso gusto.
Ho scritto un libro di ricette semplici e low cost che si intitola Semplicemente buono e ogni tanto mi diverto a cucinare in tv su Rai2.

Ho tanti difetti e qualche pregio.
Sono pessimista, ansiosa, agitata, parlo troppo velocemente e ho la voce un po’ (tanto) acuta.
Non metto la crema idratante al mattino (e nemmeno alla sera).
Ho i capelli rossi, corti, ricci e ribelli, ma mi stanno simpatici così.
Cucino cose sane, ma a volte cedo alla tentazione delle schifezze!
Sono un po’ cecata, ma non metto mai gli occhiali.
Sono però anche una persona sincera, genuina, disponibile, onesta, spontanea (fin troppo!).
Dico sempre quello che penso e mi fido delle persone anche quando non dovrei.
Quello che mi rende felice è fare le coccole a mio figlio al mattino quando si sveglia, sfornare una torta ben riuscita, stare a tavola con la mia famiglia e sapere che le persone che amo credono in me.

Scrivere le mie idee e i tanti progetti che mi passano per la testa mi fa stare bene e mi entusiasma molto. Mi piace definirmi una “creativa”.
Sono pessimista, l’ho detto, ma credo fermamente nei sogni che si realizzano.