Burger di quinoa e zucchine

La quinoa è un finto cereale che fa molto bene, nutre tanto e ingrassa poco!

La trovate in tutti i supermercati di solito nella zona dei legumi secchi e delle zuppe.
Si tratta di piccoli semini simili a quelli di sesamo, ma tondi, che si cuociono in padella con un filo di olio e un po’ di acqua e si gonfiano diventando una specie di cous cous molto leggero.

Potete utilizzare la quinoa per preparare delle fantastiche zuppe di verdure, legumi e cereali o per arricchire un’insalata fredda, oppure per i burger veg che a me piacciono tanto!

Ecco la mia ultima invenzione.
Fatemi sapere se vi piace!

Burger di quinoa e zucchine

 

Burger di quinoa e zucchine

 

INGREDIENTI per i Burger di quinoa e zucchine

2 zucchine
4-6 cucchiai di quinoa
olio extravergine di oliva
70 gr di pane integrale
1 carota
1/4 di cipolla
farina di mais qb
prezzemolo e basilico
pan grattato qb

PROCEDIMENTO

Rosolate per un minuto la quinoa (dopo averla lavata per bene) con un filo di olio. Aggiungete poi dell’acqua calda fino a coprire la quinoa, ma non esagerate. Lasciatela cuocere per 8-10 minuti e se necessario aggiungete altra acqua calda. Quando l’acqua sarà stata assorbita spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.
A parte cuocete le zucchine con la carota, la cipolla  e un filo di olio.
Quando saranno abbastanza morbide, salatele e spegnete il fuoco. Lasciatele raffreddare.
Tritate il pane con il prezzemolo e il basilico e un filo di olio.
Aggiungete poi quinoa, zucchine e carote e tritate ancora.
Se la consistenza dovesse risultare troppo morbida aggiungete del pangrattato, ma solo se necessario. No farina!
Lasciate raffreddare il composto in frigorifero per 40 minuti circa e poi fate i burger.
Passateli per bene nella farina di mais e cuoceteli in padella con poco olio o in forno a 180° per 20 minuti.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someonePrint this page