Ciambella al latte condensato

I simpatici tubetti bianchi e blu con il disegno di uno sciatore che di solito al supermercato sono sistemati vicino allo zucchero e alla farina mi hanno sempre incuriosita.
Sto parlando del latte condensato. Lo conoscete?
Qualche tempo fa una lettrice mi ha scritto chiedendomi consigli in merito e io non ho potuto che ammettere la mia quasi totale ignoranza in materia.
Poi, come sempre capita quando ti metti in mente una cosa, navigando tra i miei blog preferiti e sfogliando qualche rivista di cucina, ho trovato un centinaio di ricette interessantissime, tutte con il latte condensato.
L’ho comprato e ora posso parlare!
Prima di tutto ho scoperto che si trova anche in barattoli da 390 gr e non solo in tubetti.
Poi ho capito che è buonissimo anche da spalmare sul pane.
Il caffè non è più lo stesso senza un cucchiaino di latte condensato.
Gelato veloce e fudge al cioccolato sono i miei prossimi obiettivi…e anche la banofee pie!
Avete capito come sto messa? Sono diventata dipendente da questa cremina divina!
La ciambella che vi consiglio oggi ha origini brasiliane ed è straordinariamente alta, morbida e compatta. Perfetta per la colazione ve lo garantisco!
Se siete dei veri golosi potete glassarla con altro latte condensato semplicemente versandocelo sopra e lasciandolo colare…devo aggiungere altro?
Provatela e regalatela ai vostri amici per Natale, la apprezzeranno moltissimo!
Ciambella al latte condensato

INGREDIENTI per la Ciambella al latte condensato

Una lattina di latte condensato (390 gr)
4 uova
180 gr di farina
1 cucchiaio di lievito
150 gr di margarina

PROCEDIMENTO

Preriscaldare il forno a 180°.
Montare i tuorli con il latte condensato.
Montare a parte gli albumi a neve.
Sciogliere la margarina nel microonde e farla raffreddare.
Unire la farina setacciata con il lievito ai tuorli e aggiungere a filo la margarina sciolta.
Aggiungere poco per volta al composto anche gli albumi montati a neve e mescolare lentamente dall’alto verso il basso.
Riempire uno stampo da ciambella ben imburrato e infarinato.
Cuocere per 40 minuti in forno statico a 180°.
Spolverizzare con abbondante zucchero a velo.