Pane al cocco

Svuoto il frigorifero della casa del mare e resta un cubetto di lievito da finire.
Nella credenza c’è della farina di cocco avanzata.
Anche il sacchetto della farina 0 non merita di essere buttato né di tornare a casa con me tutto arrotolato su sé stesso.
E lo yogurt che sta per scadere?

Ecco come nasce questo pane al cocco.
Un’idea per risparmiare e non buttare nulla in cucina.

La Signora del riciclo che è dentro di me vi sta preparando una grande sorpresa!

Intanto fate colazione con una bella fetta di pane al cocco con una generosa cucchiaiata di crema alla nocciola.
Buona giornata.

Pane al cocco

 

Ingredienti per il Pane al cocco

1 yogurt bianco intero (125 gr)
400 gr di farina 0
100 gr di farina di cocco
1/2 panetto di lievito di birra
20 gr di olio extravergine di oliva
180 gr di acqua tiepida
1 cucchiaio di miele
1 cucchiaio di zucchero

Procedimento

Sciogliete il lievito nell’acqua e mescolatelo alle farine.
Aggiungete anche l’olio, lo zucchero e lo yogurt e lavorate l’impasto con le mani. Se necessario aggiungete altra acqua.
Lasciate lievitate la massa coperta da un canovaccio per circa 2 ore. Non si gonfierà molto.
Dopo due ore lavoratela ancora e lasciatela riposare un’altra ora.
Sistematela, poi, in uno stampo da plumcake rivestito con carta forno e lasciatela lievitare ancora 30 minuti.
Praticate delle incisioni sulla superficie dell’impasto prima di infornarlo e poi cuocete a 180° per circa 35 minuti.

Pane al cocco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.