Crostata ripiena di mele

Una torta che piace tantissimo a mio marito e che preparo sempre nelle grandi occasioni come il suo compleanno e la festa del papà.
La crostata ripiena di mele è uno sorta di strudel, ma di pasta frolla morbida e leggermente lievitata. Il segreto è farcirla con tantissime mele, ma proprio tante tante eh.

Ricetta della Crostata ripiena di mele

INGREDIENTI

4 mele golden
250 g di farina 00
100 g di burro
1 uovo grande o due piccoli
un pizzico di lievito
80 g di zucchero + due cucchiai
cannella
uvetta
1 limone

PREPARAZIONE

Preparate la frolla mescolando il burro freddo con la farina, 80 g di zucchero e il lievito.
Una volta ottenute le briciole aggiungete l’uovo e lavorate l’impasto prima di avvolgerlo nella pellicola e riporlo in frigorifero per 30-60 minuti. Se dovesse risultare molto secco aggiungete un po’ di latte.
Affettate le mele con una mandolina (io lascio la buccia) e mescolatele con la cannella, due cucchiai di zucchero, una manciata abbondante di uvetta, la scorza grattugiata del limone e un po’ di succo.
Dividete l’impasto a metà e stendete una parte tra due fogli di carta forno.
Adagiatela su una tortiera da 24 cm di diametro e versate al centro le mele.
Coprite con l’impasto avanzato steso con il matterello.
Sigillate la circonferenza, bucherellate la superficie e cuocete a 180° per circa 40 minuti in forno caldo statico.

L’idea in più

Potete omettere il lievito dalla frolla se la preferite più croccante e potete anche utilizzare due rotoli di brisè confezionata per fare prima.

L’ingrediente jolly

Potete giocare con il ripieno un po’ come volete.
Con le mele stanno bene anche altri frutti e potete dare un po’ di croccantezza con mandorle e noci.

Se non l’hai ancora fatto, leggi IL POST DEFINITIVO SULLA TORTA DI MELE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.