Mini brioches alle mele – SENZA LIEVITAZIONE

È senza dubbio il “senza lievitazione” che rende speciali queste deliziose mini brioches alle mele che sono morbide come delle brioches al burro, ma molto più facili e veloci da preparare, oltre che leggerissime!

Brioches sì, ma rapide!

Preparare le brioches richiede tempi lunghi, una certa dimestichezza in cucina e molta pazienza. Ma queste non sono vere brioches perchè non lievitano e si fanno in pochi minuti!
Il lievito nell’impasto c’è, ma è istantaneo, quindi una volta farcite e arrotolate sono subito pronte per il forno. Divertente no?

Un ripieno insolito

Ho farcito le mie brioches con una confettura casalinga fatta di mele e kiwi perchè questo abbinamento è straordinario e  molto insolito.
Non si tratta di una vera confettura, ma di una versione molto più rapida che cuoce in un pentolino giusto il tempo di preparare l’impasto.
La frutta deve semplicemente ammorbidirsi e combinarsi insieme per finire nel ripieno.
Potete ovviamente sostituire i kiwi se non vi piacciono, ma mantenete le mele che rendono questo genere di composto particolarmente cremoso e dolce.
Qualche idea? Mele e lamponi, Mele e fragole, Mele e pere, Mele e albicocche.

Ricetta delle Mini brioches alle mele – SENZA LIEVITAZIONE

INGREDIENTI

200 g di farina 00
50 g di zucchero + 50 per la confettura
50 g di olio di semi
125 g di yogurt bianco
2 cucchiaini di lievito per dolci
2 mele golden Melinda
1 kiwi
Latte

PREPARAZIONE

Preparate l’impasto delle brioche mescolando lo yogurt con l’olio e lo zucchero e aggiungendo poi la farina e il lievito.
Aggiungete altra farina se necessario o un goccino di latte se l’impasto dovesse risultare troppo asciutto.
Dopo averlo lavorato a mano lasciatelo riposare coperto con un canovaccio e preparate la confettura.
In un pentolino cuocete le mele tagliate a pezzetti e con la buccia insieme al kiwi sbucciato. Aggiungete lo zucchero e una tazzina di acqua e lasciate andare a fuoco basso finchè la frutta non sarà diventata morbida e cremosa.
Lasciatela raffreddare molto bene e intanto stendete l’impasto.
Dividetelo in due parti e realizzate due dischi non eccessivamente sottili.
Tagliateli a croce e poi dividete ogni quarto in due parti fino ad ottenere 8 spicchi per cerchio, quindi 16 in tutto.
Mettete un cucchiaino di confettura alla base di ogni spicchio e poi arrotolate per formare delle piccole brioche.
La punta di ogni spicchio deve restare sotto la brioche durante la cottura.
Disponete i cornettini su una o due placche da forno rivestite con carta forno, spennellate con il latte e cuocete in forno caldo statico a 180° per 15 minuti.

Post in collaborazione con Melinda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.