Panzerotti con peperoni e salsiccia

Questi Panzerotti con peperoni e salsiccia sono un finger food da urlo!

A Detto Fatto preparo sempre ricette facili e super veloci che hanno solo tre ingredienti e questi panzarotti sono tanto facili quanto buoni. Da fare subito!

Come sempre solo tre ingredienti (esclusi olio e sale), ma se volete potete arricchirli con spezie e odori vari o aggiungendo del formaggio per rendere il ripieno ancora più godurioso e “scioglievole”!

Io la base per pizza l’ho comprata già pronta, ma voi fatela in casa se avete tempo.
La mia ricetta top per la pizza è sul mio libro Semplicemente Buono.

Per quanto riguarda la scelta della salsiccia, io utilizzo quella delle mie zone, ma voi affidatevi al vostro gusto personale. L’importante è che sia morbida.

panzerotti salsiccia e peperoni di Detto Fatto

panzerotti salsiccia e peperoni di Detto Fatto

INGREDIENTI per i Panzerotti con peperoni e salsiccia

1 rotolo di pasta per pizza
1 peperone rosso grande
2 salsicce

Potete aggiungere se vi va: 1/2 cipolla e del formaggio tipo scamorza affumicata

PREPARAZIONE

Cuocete la salsiccia privata della pelle e sbriciolata in una padella antiaderente con pochissimo olio. Se la salsiccia è molto grassa non aggiungete olio.
Aggiungete poi anche il peperone tagliato a pezzi piccolissimi e lasciate cuocere a fiamma abbastanza vivace.

Se volete rendere il ripieno più ricco cuocete insieme alla salsiccia e al peperone anche un po’ di cipolla tagliata a fette sottili.

Quando il ripieno sarà pronto fatelo raffreddare.

Se volete potete aggiungere al ripieno freddo anche dei cubetti di scamorza affumicata.

Stendete la pasta per pizza e ritagliatela con un compassata tondo abbastanza grande.
Mettete al centro di ogni circonferenza il ripieno e poi chiudete la pasta come si fa per panzerotti e calzoni.
Sigillate i bordi e spennellate la superficie con un mix preparato con un cucchiaio di olio, uno di acqua e un pizzico di sale.
Infornate a 180-200° per circa 10-15 minuti.

Io a casa ho utilizzato il mio forno Samsung 3Oven.
Ho cotto i panzerotti nella parte alta del forno perché sotto avevo gli spiedini di pollo di cui vi parlerò nel prossimo post!

Panzerotti, spiedini di polo e rose di patate

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.