Cantucci

Non avevo mai fatto i cantucci, ma mi sono ricordata di quelli che avevo assaggiato una volta da un’amica e così le ho chiesto la ricetta.

I cantucci vanno bene sempre e comunque, in tutte le stagioni, tutto l’anno.
Se volete fare un regalo ad un’amica, mettete una bella manciata di cantucci in un barattolo di vetro e decorate con nastrini colorati e con una bella etichetta.

cantucci

Potete aggiungere all’impasto base delle gocce di cioccolato o dei pistacchi e, perché no, anche uvetta e frutti rossi essiccati. Saranno ancora più gustosi.

La ricetta è molto facile.
Grazie Iole!

cantucci

INGREDIENTI dei cantucci

500 gr di farina
400 gr di zucchero
250 gr di mandorle tostate
50 gr di burro
3 uova e 3 tuorli
mezza bustina di lievito
un bicchierino di Vin Santo
un pizzico di sale

PREPARAZIONE

Si lavora tutto con le mani finché l’impasto non diventa uniforme ed elastico.
Mescolate prima gli ingredienti secchi e poi aggiungete le uova leggermente sbattute e il resto. Le mandorle alla fine.
Lavorate il composto con le mani e se necessario bagnatele un po’ perché è molto appiccicoso.
Dividetelo in quattro parti e dategli la forma di un serpentello lungo.
Appiattite poi i quattro filoncini con le mani dopo averli sistemati distanti all’interno di una placca rivestita con carta forno. Tenderanno a crescere un po’ in cottura.
Cuocete a 180° per circa 20 minuti.
Tagliate i panetti e cuocete di nuovo i biscotti in forno per 15 minuti a 170°.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.