Cheesecake senza cottura al cioccolato

L’altro giorno ho preparato questa cheesecake al cioccolato bianco con l’aiuto di Ometto ed era la fine del mondo!

Non amo in estate accendere il forno quindi ho optato per una ricetta senza cottura, veloce e super golosa.
La mia amica Kata sul suo blog propone una crema cheesecake davvero buona a base di cioccolato bianco e io ho subito preso spunto dalla sua idea e l’ho fatta un po’ mia.
Non avevo la panna acida e non l’ho messa, ma ho aggiunto il limone…Kata perdonami!
Giuro che era buona comunque.

cheesecake senza cottura

Provatela perché è davvero molto facile da realizzare e piace sempre a tutti.
Il successo è assicurato e poi è molto bella da portare a tavola.

Se non avete uno stampo a cerniera usate una pirofila rotonda di vetro trasparente e non tirate fuori la cheesecake se non a fette.
L’effetto stratificato si vedrà attraverso il vetro e voi non rischierete di romperla.
Questo è il trucchetto infallibile della mia amica Monica.

Buon fine settimana a tutti.
Io vado ad un matrimonio a Londra!

cheesecake senza cottura

INGREDIENTI per la  Cheesecake senza cottura al cioccolato

Per la base:
250 gr di biscotti Digestive
150 grammi di burro

Per la crema
400 grammi di Philadelphia
350 grammi di panna da montare
100 grammi di zucchero
10 grammi di colla di pesce
200 grammi di cioccolato bianco
il succo e la buccia di un limone
1 tazzina scarsa di latte
Confettura di mirtilli
frutti di bosco e ciliegie per decorare

PREPARAZIONE

Tritate i biscotti e mescolateli con il burro fuso.
Rivestite uno stampo a cerniera di circa 24 cm di diametro con il composto pressandolo bene con le mani sulla base e sui bordi e creando una sorta di guscio.
Fatelo raffreddare in frigorifero e intanto preparate la crema.

Montate la panna con lo zucchero aggiungendolo poco per volta e quando sarà ben ferma unire anche il Philadelphia a temperatura ambiente e ammorbidito con un cucchiaio.
Fate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti, strizzatela e scioglietela in poco latte caldo.
Unite alla crema di Philadelphia la colla di pesce sciolta nel latte e filtrata con un colino.
Unite anche la scorza grattugiata del limone (solo la parte gialla) e il succo.
Sciogliete a bagnomaria il cioccolato bianco e unitelo al resto una volta freddo.
Riempite con la crema la base di biscotto e lasciate raffreddare per tre ore o per tutta la notte in frigorifero.
Prima di servirla decorate la superficie con la confettura di mirtilli e la frutta.