Cake pops

 

Ve li ricordate? Ne ho parlato tempo fa (qui) …sono i Cake Pops, le divertenti tortine sullo stecco che fanno impazzire grandi e piccini.
Ieri sera ho pensato di preparare qualcosa di buono e originale per Carnevale, ma non mi andava di friggere. Bandite chiacchiere, castagnole, struffoli e frittelle, avevo praticamente escluso tutti i dolci tipici del Carnevale…e così ho pensato a queste coloratissime palline con ripieno a sorpresa che farebbero tanto felice il mio gn-ometto…se solo lui potesse mangiarle, ma se ne riparla per il prossimo anno!
Ho un po’ rivisitato la ricetta originale perchè non avevo molto in casa…ma sono piaciuti a tutti comunque!
Ovviamente potete sbizzarrirvi nella  decorazione con palline argentate, codette colorate, fiorellini di zucchero, granella di mandorle, nocciole o pistacchi…e poi potete dare alle cake pops la forma che volete…l’importante è che non precipitino dalla stecco!
Io ho utilizzato per l’impasto la mia torta di carote perchè ha una consistenza umida e compatta perfetta da maneggiare. Voi potete usare qualsiasi torta, purchè sia un po’ “bagnaticcia”.
Altra nota importante…utilizzate gli stecchi di legno lunghi e non gli stuzzicadenti come ho fatto io non avendo altro.
Potete servirli in un bicchierone alto o infilzati un una grossa forma di polistirolo. Comunque online troverete tante idee carine per le vostre feste!
Buon Carnevale a tutti!

INGREDIENTI per i cake pops

Qualche fetta di torta
Ricotta o mascarpone o Nutella (quanto basta per lavorare l’impasto con le mani)
Cioccolato fuso (bianco, nero, fondente… fate voi!)
Palline coloratePROCEDIMENTO

Procuratevi una torta. Potete farla o comprare delle merendine tipo Camille o Plum Cake.
Sbriciolate tutto e aggiungete la ricotta (o il mascarpone o la Nutella) poco per volta, finchè le briciole di torta  diventino una pasta malleabile come il pongo. Formate una palla, rivestitela di carta trasparente e lasciatela raffreddare in frigorifero per almeno 2 ore.
Fate sciogliere il cioccolata a bagnomaria.
Ricavate dall’impasto tante palline (o date la forma che preferite), infilzatele con uno stecco e immergetele nel cioccolato fuso e poi subito nelle palline colorate.
Lasciatele raffreddare su una forma di polistirolo o su una scatola di cartone (come vedete in foto).

34 pensieri su “Cake pops

  1. Meg

    Deliziosamente golosi e splendidi anche a veduta! bravissima! idea davvero straordinaria! ti rubo l’idea ^^ bacioni e felice festa della donna!

    Replica
  2. *CaroL!n@

    Spettacolari!! Le tue ricette sono tutte bellissime e buonissime *_*
    Ti seguo volentieri 😉
    Grazie per essere passata da me e buona festa della donna!! :*)
    a presto!!

    Replica
  3. Laurina Parigina

    Oddio, ho appena sfornato la torta più orrenda della storia.. pezzi di cioccolato troppo grossi, e forse troppa acqua, e forse il fornetto troppo poco potente ecc, hanno dato origine a roba sbriciolata e umida (ma buona)!
    Domani con una bella tavoletta di cioccolato bianco risolverò la situazione preparando questi bocconcini bellissimi!
    Grazie!

    Replica
  4. Luana

    Ma dai!!!!Bellissimi questi cake pops!!!
    Generalmente non mi piaccioni i dolci troppo elaborati, ma questi sono un esplosione di colore, e poi mi piace l’idea di usare una torta già fatta!!
    Bravissima!
    Un bacio!

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.