Bocconotti al cioccolato

I dolci della tradizione hanno il sapore e il profumo dei ricordi.
Cucino poco i piatti della mia regione, un po’ perchè alcuni sono molto complicati, un po’ perchè ho talmente tanto rispetto per la cucina delle nonne che ho paura di cimentarmi in qualcosa di troppo grande per me.
Ho decico, però, un po’ per sfida con qualcuno che mi crede incapace ai fornelli, un po’ per amore del blog, di condividere con voi questo mio piccolo successo in cucina…i Bocconotti!
Sono tipici del Natale insieme ad altri pasticcini che hanno nomi abbastanza strani come Pepatelli, Sfogliatelle e Calcionetti…ma dovreste sentire la pronuncia in dialetto per capire bene di cosa sto parlando. In realtà si chiamano Buccunutt, Pipatill, Sfuiatell e Caggiunitt…credo!
Sono il più delle volte farciti con confettura di uva, ma io questa volta ho scelto una variante più golosa, più insolita, ma sempre tradizionale.
Come posso spiegare? Sembra di mordere una pasta frolla ripiena di baci Perugina…no, non mi sono spiegata mi sa.
Io ho un po’ modificato gli ingredienti in base alle mie esigenze e capacità…mi perdonino le nonne!
Dovete assolutamente provarli, anzi sarei onorata di sapere che uno di voi, magari nella regione più lontana da me, ha portato questo dolce della mia tradizione in casa sua.
Vi auguro buona domenica e intanto mi bevo la mia tazza di caffè caldo e mangio un bocconotto!

 

Bocconotti al cioccolato

 

Bocconotti al cioccolato

 

Bocconotti al cioccolato

INGREDIENTI i Bocconotti al cioccolato

Frolla:
500 gr di farina 00
200 gr di burro
1/3 di bustina di lievito
3 tuorli e un uovo intero
170 gr di zucchero
cannella in polvere qb
un pizzico di sale

INGREDIENTI per il ripieno

50 gr di cacao amaro
50 gr di mandorle spellate
40 gr di zucchero
1 cucchiaio di rum
scorza di 1 limone
cannella in polvere qb
un cucchiao di latte
2-3 biscotti secchi

oppure

confettura di uva nera

PROCEDIMENTO

Preparare la frolla impastando la farina con il burro ammorbidito. Aggiungere le uova e continuare a lavorare l’impasto.
Aggiungere tutto il resto e con le mani formare una palla liscia ed uniforme.
Avvolgerla nella pellicola e laciarla riposare in frigo per 20 minuti.
Preparare il ripieno tritando insieme tutti gli ingredienti.
Stendere la pasta e ritagliarla con un coppapasta tondo o con il bordo di un bicchiere.
Riempire con un dischetto di pasta degli stampini da bocconotti o anche da muffins, precedentemente imburrati e infarinati.
Farcire con un cucchiaio di ripieno e chiudere con un altro dischetto.
Sigillare i bordi e infornare per 20-30 minuti a 180°.
Spolverizzare con zucchero a velo.