Merluzzo al limone con salsa verde

Ho decisamente esagerato in questi giorni!
Ospite a casa di amici, ho mangiato da far schifo…e poi, dato che per 40 giorni non ho mangiato dolci se non a colazione (fioretto di Pasqua!), dal giorno di Pasqua ad oggi ho divorato uova di cioccolato in quantità!
Ieri, dopo un lungo viaggio di ritorno con diverse soste in autogrill a trangugiare gelatini e panini, ho detto basta!
Ecco cosa ho cucinato per dare inizio al mio programma disintossicante…un buon filetto di merluzzo, arricchito da una gustosissima salsa verde gentilmente offerta da Cascina San Cassiano.
Non esagerate con il condimento e con il pane, non sto neanche a dirvelo…ma sarà mooolto difficile!
Buona giornata a tutti…

INGREDIENTI

4 filetti di merluzzo (anche surgelati)
1 limone
4 cucchiaini di Salsa verde di Cascina San Cassiano
Olio e sale

PROCEDIMENTO

Sistemare i filetti di merluzzo in una pirofila rivestita con carta forno.
Condire con olio, sale, la scorza e il succo di un limone e informare per circa 40 minuti a 180°.
Servire con un cucchiaino di salsa verde.

Vi lascio con alcune immagini dei posti meravigliosi che ho visitato nei giorni scorsi!
Grazie ancora dell’ospitalità a Mario, Antonella, Giulia, Clara e Nicola.

Ispra

Eremo di Santa Caterina

Laveno

Lago di Monate

11 pensieri su “Merluzzo al limone con salsa verde

  1. Carolina

    Sei stata in giro dalle “mie parti”, eh?! Hai fatto anche la parte svizzera? Tipo Locarno, Ascona,… A settembre mi trasferirò proprio lì… 🙂 Adoro il Lago Maggiore.
    Buona giornata!

    Replica
  2. N2O

    wow posti meravigliosi.
    anche io con la scusa di pasqua ho recuperato tutti i dolci non mangiati in questi mesi…ma da oggi…basta… 😀

    Replica
  3. Mercoledì

    Argh! 2 giorni di lievi mangiatine dopo 2 mesi di dieta e mi sono zavorrata di quasi 2 Kg! Quindi, mi devo rimettere a posto con la bilancia. Questo merluzzo(senza pane) mi aiuterà! Grazie! 😉

    Replica
  4. lorenzo

    Non più tardi di due giorni fa ho visto un servizio tv sull’eremo di santa caterina, mi era venuta voglia di andare, ora mi hai convinto, anzi, ci hai convinti!
    L

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.