Muffins ai mirtilli di Gwyneth

La ricetta originale si chiama Muffin ai mirtilli di mamma Blythe, o anche Sig.ra Paltrow.
Gwyneth è cresciuta mangiando queste delizie e anche durante le sue due gravidanze non riusciva a farne a meno…così almeno scrive sul suo libro!
Ma allora, perchè io ho preso 20 kg e lei è rimasta strafiga anche incinta?
I misteri della vita…
Il libro ha suscitato molte polemiche, lo so.
Anche voi non avete appoggiato il mio acquisto…eppure io ne andavo fiera.
In ogni caso, io ho provato questi muffins, soprattutto perchè la ricetta è molto facile e veloce e non è misurata in cups grazie a Dio, e devo dire che tra gli innumerevoli muffins ai mirtilli fatti in casa, questi sono i migliori che io abbia mai assaggiato!
Se poi devo confrontarli con quelli che trovi in America, anche nei supermercati più tristi, burrosi e giganteschi e stracolmi di mirtilli, ok, allora niente a che vedere.
Qualcuno deve spiegarmi cosa ci mettono dentro per farli così buoni… a casa non vengono mai e dico mai così.
Io li ho preparati per il brunch di sabato scorso in tv, insieme ai pancakes, alle uova strapazzate con il bacon e ad una Quiche di speck e scamorza.
Mi avete seguita in diretta? Quanto mi sono divertita!
Provateli anche voi e poi ditemi se Gwyneth non propone delle buone ricette ogni tanto!
Buona giornata a tutti.

 

 

INGREDIENTI
115 gr di burro fuso freddo
2 uova grandi (per lei biologiche)
125 ml di latte
260 gr di farina 00
150 gr di zucchero
zucchero per glassare qb
2 cucchiaini di lievito
mezzo cucchiaino di sale
360 gr di mirtilli freschi
PROCEDIMENTO
Lavare i mirtilli e asciugarli con la carta assorbente.
Preriscaldare il forno a 190°.
Mescolare burro, latte e uova.
Mescolare gli ingredienti secchi in un’altra ciotola, e infine mescolare tutto aggiungendo anche i mirtilli, stando molto attenti a non romperli.
Riempire uno stampo da 12 muffins rivestito con pirottini di carta. Cospargere la superficie dei muffins con dello zucchero  e infornare per 25-30 minuti.