Torta alle prugne nere

Amo le prugne, soprattutto quelle rotonde e scure e quando diventano un po’ bruttine le uso per preparare questa torta buonissima.
È deliziosa a colazione e merenda ed è veramente leggerissima!
Attenti alla cottura, però…tende a rimanere morbida all’interno!
Potete utilizzare anche altri tipi di frutta come pesche e albicocche, l’importante è che la frutta non sia troppo umida. Nel caso, passatela un attimo nella farina e poi buttatela nell’impasto!
Torta alle prugne nere

INGREDIENTI per la torta alle prugne nere

500 gr di prugne nere
2 uova
1 bicchiere colmo di zucchero
1/2 bicchiere di panna fresca
1 bicchiere e 1/2 di farina
1 bustina di lievito

PROCEDIMENTO

Preriscaldare il forno a 180°. Tagliare le prugne a fettine. Sbattere molto bene le uova con lo zucchero finchè non diventano spumose. Aggiungere la panna e poi poco alla volta farina e lievito. Versare il composto in una tortiera rivestita con carta forno.
Adagiare le prugne sulla superficie dopo averle leggermente infarinate e lasciarle sprofondare all’interno.
Infornare per 45 minuti.

4 pensieri su “Torta alle prugne nere

  1. Passiflora

    No poveri! ma come, il nano è l’unico rimasto sano?! 🙂 beh dai meglio così! Mi chiedevo come mai latitassi! cmq a me non è arrivato proprio nessun cesto di frutta in regalo! sembra molto buono il dolce, mi piace anche la teglia.
    baci!

    Replica
  2. sdauramoderna

    niente cesti di frutta in regalo… in compenso molti profumatori per ambienti, pare che vadano di moda quest’anno, ti risulta?
    anche l’influenza mi è arrivata, forse insieme ai regali di Natale… speriamo che se ne vada presto..
    baci anche al nanetto!!

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.