Torta con fragole e pesche

La torta che vi propongo oggi è una vera delizia, semplice da realizzare, fresca e colorata come la primavera.
State solo molto attenti alla cottura perchè la frutta può rendere l’impasto molto umido e bisogna stare attenti prima di tirarla fuori dal forno per evitare che si sgonfi…per sempre!
Io ho scelto le fragole, perchè in questi giorni ne ho trovate di buonissime, e le pesche sciroppate che mi piacciono da matti, soprattutto se fatte in casa. E fortunatamente io avevo giusto un barattolo fatto da una persona di fiducia che non mi delude mai!
Potreste anche scegliere albicocche o ananas, sciroppati…o freschi, ma solo se la stagione lo permette!
Accompagnate questa torta con un velo di crema inglese, se la servite a fine pasto, o con una buona marmellata se la mangiate a colazione.
Ve ne innamorerete, ve lo assicuro!

 

Torta con fragole e pesche

 

Torta con fragole e pesche

 

Torta con fragole e pesche

INGREDIENTI per la Torta con fragole e pesche

200 gr di zucchero
3 uova
scorza di un limone
30 gr di olio EVO
220 gr di latte
400 gr di farina 00
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito
1 cestino di fragole (circa 10)
1/2 barattole di pesche sciroppate

PROCEDIMENTO

Preriscaldare il forno a 160°. Montare le uova con lo zucchero per 5 minuti. Aggiungere l’olio, la scorza di limone, il latte e montare ancora. Aggiungere la farina setacciata con il lievito e il sale.

Montare ancora. Se avete un robot da cucina mettete tutto insieme e fate
girare per un paio di minuti a velocità media.

Lavare, asciugare e tagliare le fragole a pezzetti e infarinarle insieme alle pesche tagliate e asciugate. Mescolare tutto per bene.

Versare il composto in una tortiera a cerniera (io ho usato quella di GuardiniGuardini…come sempre!).

Infornare per 50 minuti in forno statico.
Una volta fredda, spolverizzare la superficie della torta con abbondante zucchero a velo.

11 pensieri su “Torta con fragole e pesche

  1. Mascia

    Io me ne sono innamorata già dalla foto !!!! Ho giusto giusto delle fragole in frigo che aspettano di essere utilizzate per un dolcino !

    Replica
  2. Claudia

    Ciao.. mi sono innamorata della foto… ma il diam. dello stampo è 26?? perchè t’è venuta davvero altissima.. credevo fosse di un diam. più piccolo! complimenti.. ci stavo facendo un pensierino…

    Replica
    1. Claudia

      Mi sa tanto che domani la faccio!!! ok allora seguirò la tua ricetta con le dosi riportate.. ma utilizzerò uno stampo più grande.. così mi verrò più bassa! sembra così buona.. Ti farò sapere!!
      ps: io utilizzerò solo il cestino di fragole.. e farò un’aggiunta diversa… speriamo che non si sgonfi appena sfornata.. tu che consigli di tenerla in forno spento 5 min prima di sfornarla? Grazie

      Replica
    2. STRAWBERRY BLONDE

      Prova stecchino e non sbagli di sicuro. Mi racomando, passa bene le fragole nella farina.
      Io lascio sempre le torte qualche minuto nel forno spento…se non sono già troppo cotte, ovvio!
      In bocca al lupo e fammi sapere se ti è piaciuta!

      Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.