Polpette tonno e ricotta

Queste polpette tonno e ricotta mi sono state suggerite da una signora che da giovane cucinava negli asili e in effetti devo dire che ai bambini piacciono moltissimo. Io le preparo anche solo con la ricotta e a casa mia finiscono in un secondo.

Andrebbero fritte, ma io le faccio al forno perché amo le cotture più leggere. Voi comunque fate come preferite. Sappiate che fritte sono più goduriose, ma meno digeribili.

Preparatele anche al mattino per la sera lasciandole riposare in frigorifero. Potete anche congelarle e tirarle fuori al momento del bisogno…anzi vi consiglio di farlo. Queste polpette salvano la cena.

Io le ho fatte tutte uguali utilizzando un coppa-pasta piccolino e rotondo e poi le ho schiacciate. In effetti sembrano più mini burger che polpette…voi fatele anche rotonde se non avete tempo!

Provatele e fatemi sapere se vi piacciono, soprattutto se piacciono ai vostri bimbi!

polpette tonno ricotta

INGREDIENTI per le polpette tonno e ricotta

200 gr di tonno sgocciolato
200 gr di ricotta
1 uovo
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
prezzemolo
sale e pepe
pangrattato qb

PREPARAZIONE

Frullate insieme la ricotta con il tonno, il sale, il pepe e il parmigiano. Il composto deve essere cremoso, ma non frullato alla perfezione.
Aggiungete il prezzemolo precedentemente tritato al coltello, l’uovo sbattuto e il pangrattato poco per volta fino a raggiungere una consistenza perfetta per essere lavorata.
Fate delle polpettine piccole con le mani leggermente bagnate e poi passatele nel pangrattato.
Se volete friggerle fate una panatura più croccante passandole prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato.
Disponete le polpette su una placca da forno rivestita con carta forno e conditele con un filo di olio. Cuocetele in forno a 200° per circa 15 minuti.
In alternativa, friggetele in olio di semi bollente.
Salatele in ogni caso alla fine.