Tortine di farro e mandorle

I miei genitori non vengono mai a trovarmi a mani vuote…che sia cibo o regalini per gn-ometto, o per me o per mio marito…portano sempre qualcosa…e pensate che vengono ogni giorno a farmi un salutino!
Sono figlia unica, si è capito? Viziata…il giusto!
Qualche giorno fa mio padre, fornitore ufficiale in famiglia di verdure e frutta (in particolare frutta esotica e frutti di bosco) mi regala un barattolo gigante di marmellata di arance, mandarini e pompelmi fatta in casa da un suo amico esperto di confetture e conserve!
PROBLEMA: a mio marito non piace la marmellata di agrumi, soprtattutto se, come in questo caso, contiene innumerevoli scorzette…io invece amo le scorzette!
Tortine di farro e mandorle
Cosa me ne faccio di 1 kg di marmellata?
Ok, la spalmo sulle fette biscottate a colazione (che poi come faccio a metterne “un velo” come dice il mio nutrizionista…se ci sono le scorzette!?).
La servo agli amici con del formaggio piccante.

Una crostata per il compleanno dello gn-ometto.

Faccio uno scrub su tutto il corpo…le scorzette, si sa, levigano di brutto!
Voglio qualcosa di più…qualcosa di originale…qualcosa che renda giustizia a questa marmellata.
Così, ecco a voi le mie tortine…ditemi se non sono speciali!
Nel frattempo la marmellata è sempre lì nel frigo che non si abbassa mai di livello…la finirò per l’estate?
Buona giornata a tutti!
Tortine di farro e mandorle

INGREDIENTI per le Tortine di farro e mandorle

250 gr farina di farro
100 gr farina di mandorle
1 bustina di lievito
120 ml olio di semi
100 gr di ricotta
120 ml di latte
1 uovo intero e un tuorlo
Un pizzico di sale
Marmellata di agrumi
PROCEDIMENTO
Preriscaldare il forno a 180°.
Mescolare con una frusta a mano le uova con lo zucchero, la ricotta il latte e l’olio. Aggiungere poco per volta le farine, il lievito setacciato e il sale. Se l’impasto risulta troppo duro, aggiungere poco latte ancora.
Mescolare bene e riempire con l’impasto uno stampo da muffin. Versare sulla superficie di ogni muffin un cucchiaio di marmellata di agrumi e infornare per 25 minuti circa.

21 pensieri su “Tortine di farro e mandorle

  1. nena

    anche a me la marmellata di agrumi non fa impazzire, quindi facciamo che ti lascio quella e mi prendo la tortina di farro, che invece mi attira tanto!

    Replica
  2. Federica

    Sono anch’io figlia unica e so bene cosa voglia dire…. 🙂 hai visto quante cose si possono fare con la marmellata di arance 😉 ma la cosa migliore sono sicuramente i tortini,ottimi!!Baci.

    Replica
  3. Gio

    interessante il mix di farine, da provare!
    anch’io sono un po’ viziato anche se non sono figlio unico, ma è bello farsi coccolare 😀

    Replica
  4. Cinzia

    Ciao!
    Anche io sono figlia unica…I vizi del papà sono i miei preferiti ^___^
    Grazie della ricetta la proverò senz’altro!!!
    Vado di corsa ad inserire il tuo link!
    Grazie e buona Domenica

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.