Vellutata di zucca, patate e mele al curry

Qualche giorno fa questa ricetta ha perso la sfida con il plumcake cocco e cioccolato e voi golosi avete scelto il dolce.
Come promesso ai pochi che avevano votato il light, ecco qui una ricetta perfetta in queste giornate fredde che anticipano l’inverno.

Finchè la zucca c’è ed è buona approfittiamone. Io la adoro.
La uso ovunque. Al forno con le patate mi fa impazzire, come condimento della pasta integrale è il top, la confettura è straordinaria, e come non provare la crostata con gli amaretti?

Questa vellutata è la cosa che mi piace di più mangiare a cena in queste ultime settimane.
La preparo un giorno si e l’altro pure e alla fine inizia a piacere anche a Gn-ometto che non ne può più di vedere papà e mamma mangiare questa cosa arancione e calda e ha voluto finalmente assaggiare!

Io metto dentro tanto curry e anche un cucchiaino di curcuma perché fa bene al cuore e rinforza il sistema immunitario che di questi tempi è sempre messo a dura prova.

Per renderla davvero golosa aggiungete dei semi vari, come zucca e girasole, leggermente tostati e un cucchiaino di panna acida (o Philadelphia).
Non mortificatela con il parmigiano per favore…al limite meglio un buon pecorino stagionato con un retrogusto piccante.

Quanto alla consistenza decidete voi se la volete molto liquida o cremosa aggiungendo più o meno brodo. A me piace sentire anche qualche pezzettino sotto i denti, ma fate voi.

Provatela subito!

INGREDIENTI
500 gr di zucca pulita
3 patate medie
1 mela golden
1/4 d cipolla dorata
1-2 cucchiaini di curry
1 cucchiaino di curcuma
un pizzico di sale
pepe qb
olio evo qb
1/2 litro di brodo vegetale o un dado

PROCEDIMENTO
Preparate il brodo vegetale con le verdure che preferite, o con il dado.
Tagliate a cubetti la zucca, le patate sbucciate e la mela solo privata del torsolo, ma non della buccia.
Affettate sottilmente la cipolla e mettete tutto a cuocere in una pentola dai bordi alti aggiungendo un po’ di olio.
rosolate per pochi minuti e poi aggiungete il brodo caldo fino a coprire le verdure. Abbassate il fuoco e cuocete per circa 25 minuti o finché le verdure non sono diventate morbide e non si rompono facilmente.
Aggiungete poco sale e le spezie e lasciate cuocere ancora un paio di minuti.
Poi frullate tutto e servite la crema calda con qualche semino tostato e un cucchiaino di panna acida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.