Bubble tea. L’ho fatto!

Si chiama bubble tea ed è il tè al latte con le bolle…che si masticano.
È il trend del momento e io ho provato a prepararlo in casa.

Un paio di anni fa ero in zona Paolo Sarpi a Milano e tutti per strada bevevano beveroni di tè con delle strane palline scure all’interno. Ho scoperto che si trattava di bubble tea e che quelle palline erano di tapioca.
Sono sincera, ero tanto curiosa, ma non ho avuto il coraggio di provare. Mi faceva un po’ impressione!
Ora però vedo che il bubble tea è diventato super popolare un po’ ovunque e così ho deciso di prepararmelo in casa per capire che sapore ha.

La tapioca
È insieme al tè l’ingrediente principale del bubble tea.
La tapioca è un alimento tropicale ricco di amido e povero di proteine e sali minerali, ricavato dalle radici di manioca amara.
In cucina viene in genere utilizzata la farina di tapioca, mentre per preparare il bubble tea avrete bisogno delle perle di tapioca. Io ho utilizzato quelle bianche facilmente reperibili in erboristeria e nei negozi di prodotti naturali, ma andrebbero meglio le perle nere che si chiamano boba che potete acquistare online.
La particolarità di questo ingrediente è che immerso in un liquido diventa gelatinoso, ecco perchè la tapioca viene spesso utilizzata per la preparazione di creme e budini.

Il tè
Potete utilizzare il tè che preferite. Il tè nero e il tè verde sono l’ideale, ma potete anche scegliere quelli aromatizzati alla frutta o alle spezie.
Se non amate il tè provate con il caffè o il matè. Qualcuno lo fa anche così.
Aggiungete sempre del latte di riso per diluire il tè e dare più consistenza e sapore.
In alcune versioni troverete anche il succo di frutta in aggiunta al tè e al latte. Io vi consiglio di optare per una centrifuga o un estratto casalingo se volete provare questa versione fruttata. Evitate i succhi confezionati.

Questo è il mio bubble tea. Come vedete, con le perle bianche l’effetto è un po’ diverso!

Ricetta del bubble tea

INGREDIENTI
50 gr di perle di tapioca bianche
 (se trovate quelle nere è meglio!)
500 ml di acqua
Tè verde o nero
zucchero di canna QB
Latte di riso

PREPARAZIONE
Per prima cosa mettete in ammollo in abbondante acqua fredda le perle di tapioca. Dopo qualche ora saranno diventate morbide.
Bollitele poi in 500 ml di acqua per 10 minuti circa e poi spegnete il fuoco e lasciatele in ammollo nell’acqua bollente per altri 30 minuti finché non saranno raddoppiate di volume.
 Mescolate spesso per evitare che si attacchino.
Scolatele e immergetele nel tè dolcificato a piacere. Diluite con il latte di riso e shakerate per bene. Potete gustarlo sia tiepido che freddo.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someonePrint this page