Crostata all’olio

La mia amica Monica, compagna di banco per quasi tutto il liceo e testimone al mio matrimonio, mi conosce bene!

A Natale si è presentata con un libro meraviglioso di ricette super caloriche (contro la mia Religione, ma troppo da provare!!!) e una confettura.
Non parliamo di una confettura qualsiasi…questa è roba chic!
Vi dico solo “peonia e papavero”…devo aggiungere altro?
Avrete capito che giusto una Signora pasticceria francese come Ladurèe si può inventare una cosa simile…
Già la confezione era commovente. Una scatolina lilla, dentro una bustina verde acqua. Praticamente un gioiello.
Vi starete chiedendo quale dolce elegante e complicatissimo posso aver realizzato per utilizzare cotanta signorilità e leggerezza.
Secondo voi una come me cosa poteva fare se non una crostata?
Eresia, lo so, ma io sono così…casalinga dentro e fuori!
Però ho scelto una frolla all’olio, un po’ più leggera di quella al burro dato che immagino che dopo le vacanze nessuno abbia più voglia di mandar giù calorie di troppo!Poco chic…mais très bonne!

Crostata all'olio

 

Crostata all'olio

INGREDIENTI per la Crostata all’olio

300 gr di farina 00
150 gr di zucchero
50 gr di olio extravergine
scorza di mezzo limone
2 uova
Confettura

PROCEDIMENTO

Impastare tutti gli ingredienti per la frolla e formare una palla liscia e compatta.
Avvolgerla nella pellicola e lasciarla riposare in frigo per 30 minuti.
Stendere 2/3 della pasta su una spianatoia di legno aiutandosi con un po’ di farina e formare la base della crostata (circa 24 cm di diametro).
Rivestire con l’impasto la base di una tortiera oliata e infarinata. Bucherellare la base con una forchetta e riempire con la confettura (3-4 cucchiai).
Con la pasta avanzata realizzare delle striscioline decorative e adagiarle sulla confettura.
Infornare a 180° per 25 minuti.

10 pensieri su “Crostata all’olio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.