Torta di zucca

Questa torta era in cima alla mia lista delle ricette “Da fare prima o poi nella vita”.
L’ho mangiata in America la prima volta, poi dalla mia amica Cate che ogni tanto a Londra comprava il “barattolo magico”, come lo chiamo io, cioè quello con la zucca già cotta e frullata…ma perchè in Italia non lo trovo!? Poi ho provato a farla un po’ a modo mio, ma è stato un vero insuccesso…
Ieri, in occasione di una cena organizzata dai miei, ho deciso di riprovarci, questa volta con una ricetta molto più fedele all’originale Pumpkin pie.
Vi dico già che per la base ho utilizzato la pasta frolla pronta…e vi assicuro che potrete stare ore a farla in casa, buona, sana e profumata come siete abituate voi brave massaie, ma per questo tipo di dolce quella che si compra al banco frigo è decisamente meglio secondo me!
Questa ricetta è perfetta per la sera di Halloween…quindi Streghette mettetevi subito ai fornelli e offritela ai vostri amici questa sera…zombie o vampiri che siano!
Buona giornata a tutti!

INGREDIENTI

800 gr di zucca pulita
180 ml di panna liquida
70 gr di zucchero di canna
20 gr di zucchero
1 uovo
Noce moscata, zenzero e cannella nella quantità che preferite
1 confezione di pasta frolla rotonda

Facoltativo: due cucchiai di Marsala

PROCEDIMENTO

Tagliare la zucca a pezzetti di media grandezza dopo averla sbucciata e denocciolata e disporla su una teglia da forno rivestita di carta forno. Cuocerla per 30-40 minuti a 200° finchè non si è ammorbidita (attenzione a non farla bruciare!). 
Romperla con una forchetta fino a farla diventare quasi una crema. Mescolarla con gli altri ingredienti e farla cuocere per altri 10 minuti in un pentolino a fuoco medio, girando sempre con un cucchiaio di legno.
Una volta raffreddato il composto versarlo sulla pasta frolla stesa con la sua carta forno su una tortiera e bucherellata sul fondo con una forchetta.
Sistemare i bordi della pasta (io li ho semplicemente poggiati sulla crema) e cuocere in forno già caldo a 180° per 35 minuti. Accompagnare NECESSARIAMENTE con panna montata.

11 pensieri su “Torta di zucca

  1. Passiflora

    quanto mi ispira!! la volevo fare pure io, ma ho finito per mangiarmi la zucca nel risotto 🙂
    ho letto che nella pumpkin pie si fa con una base tipo brisé quindi ci credo che la frolla pronta, più elastica e sottile, abbia una miglior resa. ciao!

    Replica
  2. Silvia

    la pumpkin pie!!! Era il mio dolce americano preferito!!!! Non sono mai riuscita a magiarlo con lo stesso sapore, ne rifatto da me ne assaggiato da altri…provo anche questa??? E mi accodo…perchè non fanno anche da noi le lattine di polpa di zucca?!?! ahahahha Americani pigri!

    Replica
  3. Anonymous

    The jewelry pieces use sterlingmetallic and bronze, copper or bronze
    with gold overlay. They are all built using the same artisan means
    of fretting hand wax tart casting and nickel
    no cost. The rocks utilised are generally true opaque, rocks and see through rocks that mirror up-to-date
    tone styles, and in addition glass or crystal to add supplemental twinkle.

    Also visit my homepage – personalized jewelry ()

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.