Torta di zucchine

Volevo farla da un sacco di tempo, ma poi il pensiero di dover grattugiare le zucchine e tritare tutto mi faceva passar la voglia! Considerate il fatto che io cucino mentre Gn-ometto dorme, e se mi metto a tritare noci e nocciole lo sveglio…e addio torte e dolcini!
Pochi giorni fa, mi sono armata di santa pazienza e di un buon tritatutto (ho lasciato Gn-ometto dai nonni!) e l’ho fatta!
Una torta meravigliosa che ha convinto anche il mio critico più severo, mio marito.
Lui che non mangia dolci troppo elaborati o con ingredienti inusuali, si è dovuto ricredere…e insieme l’abbiamo fatta fuori in due giorni!
Il cioccolato la rende veramente golosissima…e se poi è un Signor Cioccolato Venchi, come quello che ho utilizzato io è ancora meglio!
Accompagnatela con un buon tè nero o con una tazza di caffè americano…e, se volete esagerare, servitela con una pallina di gelato alla nocciola e una spruzzatina di panna! Supergoduria!
Buona giornata a tutti!

 

Torta di zucchine

 

Torta di zucchine

INGREDIENTI per la Torta di zucchine

300 gr di zucchine
160 gr di zucchero
350 gr di farina 00
2 uova
60 gr di cioccolato fondente 75% Venchi
30 gr di pistacchi sgusciati
50 gr di nocciole sgusciate
30 gr di mandorle sgusciate
120 gr di olio
3/4 di bustina di lievito (quasi tutta, insomma!)

PROCEDIMENTO

Preriscaldare il forno a 170°.
Tritare separatamente il cioccolato e le zucchine e poi le nocciole, insieme alle mandorle e ai pistacchi.
Montarte le uova con lo zucchero per qualche minuto.
Aggiungere le zucchine e l’olio e mescolare.
Unire il cioccolato tritato a 50 gr di farina, mescolare e aggiungere al composto di uova.
Aggiungere la frutta secca tritata e infine i rimanenti 300 gr di farina setacciata con il lievito.
Mescolare tutto per bene e riempire una tortiera rivestita di carta forno.
Cuocere a 170° per  1 ora e 20 minuti circa.