Kale: che cavolo è?

Che cavolo è il kale?

Kale

Mai titolo fu più azzeccato. Si perchè il kale è proprio un tipo di cavolo, per l’esattezza un cavolo riccio.

Il cavolo riccio è molto simile al nostro più famoso cavolo nero da sempre utilizzato per preparare la tradizionale ribollita toscana, ed è diventato negli ultimi mesi un superfood!
Un superfood è un alimento super, appunto, che fa bene e che bisogna mangiare assolutamente per prevenire brutte malattie o per curarne altre.

Il cavolo riccio in realtà è sempre stato un superfood, ma nessuno lo sapeva o forse a nessuno importava più di tanto. Noi lo abbiamo sempre messo nel minestrone ignari dei suoi super poteri e ci è sempre piaciuto così. 
Poi sono arrivati gli americani (come sempre!) e soprattutto le celebrities con nutrizionisti a seguito super esperti in fatto di bellezza e benessere e ci hanno detto che se non introduciamo più cavoli nella nostra dieta, possibilmente crudi e ricci, siamo dei pazzi. E quindi, tutti a comprare e a mangiare cavolo riccio come se non ci fosse un domani. Che poi, a dirla tutta, è anche buono e quindi vale la pena provare!

Se negli States Gwyneth Paltrow è la paladina del kale, in Italia è Paola Maugeri la più grande sostenitrice dei benefici di un semplice succo di cavolo riccio, estratto o centrifugato!

E allora, tutti a comprare il cavolo nero, daje!

A cosa serve

  • È un anti-tumorale
  • È ricco di vitamine C e K
  • Combatte il colesterolo
  • Aiuta a perdere peso
  • Rinforza le difese immunitarie
  • Fa bene al cuore
  • Fa bene alla pelle
  • Fa bene alla vista

Dove si compra?

Nei supermercati più forniti o dal fruttivendolo.

Come si consuma?Kale smoothie

Il modo più semplice e salutare è un frullato.
Lavate molto bene le foglie di kale e frullatele con un kiwi, una banana, una mela, una manciata di mandorle, degli spinaci freschi, la polpa di mango, qualche cubetto di ghiaccio, succo di limone e zenzero grattugiato.
Un concentrato di energia e salute tutto green da provare!

In alternativa, preparate una semplice insalata con le foglie di kale e gli ortaggi che preferite. Stanno bene con spinaci, rucola, valeriana e germogli.

  • Un libro da comprare: Cavolo! Kale. La Bibbia di Wasiliev Amelia (Guido Tommasi editore)

Credits
Photo 1: mixedgreensblog.com/
Photo 2: annies-eats.com

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someonePrint this page