La mia evoluzione

Vi racconto la mia evoluzione.

Me - Foto Di Valeria Moschet

Qualche giorno fa ho scritto un post su Facebook per chiudere e salutare un importante capitolo della mia vita.
Quello che è stato il mio primo lavoro, il lavoro dei miei sogni, il lavoro più bello del mondo non esiste più.
MTV non esiste più e diventerà semplicemente TV8.
8 è un numero. Non ha un grande significato. Mi piace perché è il simbolo dell’infinito messo dritto, ma è freddo. Sarà poi che io con la matematica non vado d’accordo per niente.
La M, invece, stava per Music…music non è un numero! Music è tante cose.
Quello che per me era il canale televisivo più bello di tutti cambierà nome e faccia.
Mi chiedo cosa guarderà in tv mio figlio a 14 anni e anche prima quando abbandonerà finalmente, spero, il canale 43! Con tutto il rispetto per Rai Yo Yo…

Comunque, molti di voi hanno letto il mio post e sono rimasti sorpresi perché conoscendomi solo come blogger non sapevano nulla del mio passato.
Noto con piacere che quando dici che hai lavorato ad MTV tutti sorridono perché immaginano che mondo meraviglioso potesse essere. Lo era davvero e io sono stata fortunata. Sì, è proprio così. Lo ammetto.
La mia vita ha preso molte volte direzioni diverse in questi anni.
La strada che sembrava dritta e facile da percorrere è diventata un sali e scendi, un percorso a volte tortuoso, che però mi ha portato a vivere esperienze belle e brutte che mi hanno fatto crescere sempre.

Giusto qualche settimana fa mi hanno chiesto di raccontare la mia evoluzione.
Questo progetto si è presentato proprio nel momento giusto. Un momento di bilanci e programmi per il futuro.
Nonsolobuono mi ha chiesto di spiegare perché la mia evoluzione è stata un’innovazione.
Cacchio che domanda difficile!

Sono stata ospite di Fini a Modena per conoscere la nuova linea di prodotti “Gusto e benessere” e ho trascorso un paio di giorni con persone che come me nella vita hanno fatto grandi cambiamenti e che oggi sono fiere di essere quello che sono. Donne, mamme, viaggiatrici, tutte blogger che hanno creduto fortemente in qualcosa e credono che l’evoluzione sia la vera innovazione. 
Bisogna partire sempre dalle basi. Un palazzo cresce su fondamenta forti. Il passato è la nostra forza per costruire un futuro migliore.

Abbiamo visitato Modena, le sue botteghe, il mercato, le meravigliose vie del centro, abbiamo fatto la sfoglia, abbiamo mangiato tortellini e bevuto vino rosso. Ci siamo raccontate e conosciute come difficilmente succede tra persone che si incontrano per la prima volta.
Abbiamo riso, ci siamo confrontate, ci siamo fatte mille domande.
È stato tutto davvero bello e ringrazio il gruppo Fini per avermi ospitata e Ilaria per aver pensato a me per questo progetto.

Qui è dove parlo della mia evoluzione
È stato bello raccontarmi. Se vi va , leggetemi.

Vi lascio con una gallery di foto scattate a Modena. Città bellissima che vorrei rivivere al più presto!

Ho fatto la sfoglia con una maestra sfoglina

tortellini

La Franceschetta

La Franceschetta. Un viaggio di sapori in un locale bellissimo.

La ricetta dello chef Una colazione da Cappuccino Noi blogger viviamo di condivisioni Il mercato Albinelli. Un posto meraviglioso

2 pensieri su “La mia evoluzione

  1. Thespiral De

    E’ stato un vero piacere ed onore conoscerti! Spero di condividere presto una nuova evoluzione 🙂
    Bacioni
    Diana

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.