Magnesio assoluto: l’ho provato

Come vi avevo anticipato qualche tempo fa nelle stories di Instagram, ho provato il magnesio assoluto e ora è giunto i momento di condividere con voi le mie considerazioni.

Quando Pensabenessere mi ha chiesto di provare i prodotti della loro gamma ho scelto subito il magnesio assoluto perchè da molto tempo ne sento parlare ed ero curiosissima di testarlo. Dopo qualche settimana posso finalmente dire cosa ne penso anche perchè me lo avete chiesto davvero in tantissimi.

Il mio mese di prova con il magnesio assoluto

Sapete che io mi alleno quasi quotidianamente, alternando attività aerobica e anaerobica, e seguo una dieta bilanciata completa di tutti i nutrienti. Non mi privo di carboidrati, mangio proteine e grassi in giusta quantità e mi concedo anche qualche sfizio, tipo il mio amato cioccolato fondente, la mia dose quotidiana ( 20gr) di felicità in formato tavoletta!
Nonostante questo, ogni tanto il mio corpo mi lancia dei segnali di allarme. Ci sono giorni e anche settimane intere in cui mi sento stanca, troppo stanca, nervosa e irritabile e ho difficoltà a concentrarmi. Mi è capitato lo scorso anno dopo un periodo difficile e forse avevo anche le mie buone ragioni (chi mi segue da tempo lo sa!), e ho affrontato il momento con una serie di visite mediche che non hanno portato a nulla perché, per fortuna, non avevo nulla!
Poi, ancora una volta poche settimane fa mi sono ritrovata nello stesso stato di apatia forse a causa della difficoltà del rientro dalle vacanze di Natale o dello stress accumulato per colpa si qualche preoccupazione. Poi ero anche molto stanca fisicamente perchè probabilmente mi stavo allenando troppo. Ho provato il magnesio assoluto, perchè ne avevo sentito parlare, soprattutto da molte amiche che lo utilizzano per affrontare la sindrome premestruale, la famigerata PMS! Devo dire che fin dai primi giorni ho sentito che qualcosa stava cambiando.
Il mio umore è migliorato e sono tornata piena di energie, pronta ad affrontare la vita di tutti i giorni con uno spirito diverso. Sugli effetti benefici durante la PMS, sinceramente, non so dirvi perchè io francamente non la soffro molto, ma per tutto il resto mi sento di dire che dovete provare.

Cos’è il magnesio assoluto

Dopo tanto parlare, spiego in due parole cos’è questo integratore, avvalendomi della facoltà di leggere il bugiardino per non dire baggianate. Il magnesio assoluto è un integratore alimentare di magnesio che contribuisce all’equilibrio elettrolitico dell’organismo e alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento. Questo integratore aiuta a sostenere il fisiologico funzionamento della muscolatura e del sistema nervoso e, aggiungo io, mantiene alto il livello dell’umore.

Come e quando assumere il magnesio assoluto

Il magnesio è presente in molti alimenti come verdure a foglia verde, frutta secca, legumi, cereali integrali, crusca, sale marino grezzo, frutta e cacao amaro. Nonostante sia molto facile reperirlo negli alimenti, la quantità di magnesio assunta nell’ambito di una normale dieta bilanciata non basta al nostro organismo, specialmente nei periodi di maggiore stress psico-fisico. È consigliabile quindi in questi casi assumere integratori di magnesio per avere un carico di energia maggiore. La dose consigliata è di uno o due misurini al giorno diluiti in un bicchiere di acqua calda. Io ne utilizzo un solo misurino, sia perchè sono ancora in fase di prova, sia perchè mi hanno detto che una dose eccessiva può avere un effetto lassativo e io non voglio rischiare!

Controindicazioni

Da quel che leggo, il magnesio assoluto non è consigliato a chi ha problemi renali o intestinali, dato il suo effetto lassativo. Per il resto possono assumerlo tutti, ma chiedete sempre consiglio al vostro medico curante.

Altri prodotti della gamma Pensabenessere

Oltre al magnesio assoluto Pensabenessere mi ha inviato anche altri prodotti.
Io ho già provato la propoli per prevenire un fastidioso mal di gola che in genere in breve tempo si trasforma in qualcosa di insopportabile e devo dire che ha funzionato. Niente influenza! Ha anche un buon sapore se considerate che io non amo il gusto della propoli. Ho provato anche lo sciroppo per la tosse, o meglio l’ha provato mio figlio! Gli è piaciuto perchè sa di miele e non ha fatto troppe storie per prenderlo. Ah si certo, a parte queste considerazioni da mamma, è stato anche efficace.
Poi mio marito mi ha rubato il magnesio e potassio con creatina che in genere prende dopo o durante l’attività fisica e nei periodo di debolezza. Domenica partiremo per la settimana bianca e credo proprio lo porteremo con noi, tanto è comodo e in bustina.
Restano a questo punto da provare i fermenti lattici, sia per i bambini che per i grandi, anche se in tutta sincerità, non vorrei al momento sentirne la necessità. Ma quando sarà, vi dirò!

Cos’è Pensabenessere

Pensabenessere è una linea di integratori di grande qualità, venduta al pubblico con prezzo generico.
I prodotti si dividono in:
– Integratori di vitamine e sali minerali: Magnesio e Potassio pensa e Multivitamico pensa in due differenti formati, compresse e compresse effervescenti. Completano la categoria, il Multivitaminico pensa junior adatto ai bambini dai 3 anni in su e il Magnesio Assoluto.
– Probiotici: Fermenti Lattici vivi e Vitamine B pensa in bustine orosolubili e Fermenti lattici in flaconcini
– Propoli pensa per rimediare alle patologie invernali che colpiscono la gola, disponibile in due differenti formati, spray e compresse. winTuss sciroppo e winTuss sciroppo junior per calmare la tosse di adulti e bambini.
– Un integratore energetico per sportivi, Magnesio e Potassio con Creatina pensa, nel formato bustine.

Pensabenessere fa parte del gruppo Pensa Pharma, una società di farmaci equivalenti nata con l’obiettivo di offrire al maggior numero di persone trattamenti farmacologici ai massimi standard.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someonePrint this page