Perchè le foodblogger non ingrassano

“Perchè le foodblogger non ingrassano? Siete sempre tutte in forma, come fate con tutte le cose buone che cucinate?”.
Io non so davvero cosa rispondono le mie colleghe a questa domanda ricorrente, ma posso dirvi cosa faccio io…e non si tratta di una vera dieta!

Hai le ossa grandi!
Fino ai 4 anni ero una bambina meravigliosa (modestamente!), ben proporzionata, con un bel faccino simpatico, i capelli biondo tiziano lunghi e boccolosi, il nasino all’insù e le fossette.
Poi ho scoperto i piaceri del cibo e sono rimasta sì carina e simpatica, ma con qualche chiletto in più. Ero diventata un bella bambina in carne, diciamo.
Mio padre mi consolava dicendomi che avevo l’ossatura grande e per questo ero un po’ robustella, ma non “cicciottella” come dicevano gli altri bambini.
Quando la mia amichetta Annalisa si sfondava di panini con il prosciutto rimanendo sempre un’acciughina a me spiegavano che lei aveva un metabolismo diverso e che io dovevo stare un po’ più attenta. Ma perchè poi a me ‘sto metabolismo me l’hanno dato sbagliato? Mai capita questa ingiustizia!
C’è da dire che io ero anche messa ogni giorno a dura prova da mia nonna che a pranzo mi preparava come antipasto un panino con la mortadella, prima del primo, del secondo e del contorno perchè per lei ero sempre “sciupata”. A mia mamma che le faceva notare che forse esagerava lei rispondeva stizzita: “La uajon da magnà!”

Maledetto metabolismo
È tutta colpa del metabolismo, diciamocelo!
Io ingrasso. La mia famiglia ingrassa. Geneticamente in casa tendiamo tutti ad ingrassare, ma siamo tutti magri perchè stiamo attenti.
Ho un metabolismo che va stimolato e anche tanto perchè se no se ne sta fermo lì a far nulla. Va stimolato sempre a suon di allenamenti quotidiani e dieta bilanciata.
Io non sono magra per natura, purtroppo, e non mangio tutto quello che voglio…e che cucino. Assaggio tutto ovviamente se non non potrei pubblicare le mie ricette sul blog, ma non esagero quasi mai se non nei giorni liberi.
Devo dirvi che la mia vita è un sacrificio continuo? No, questo no. Se faccio attenzione alla mia alimentazione è perchè quando mangio bene sto bene.

La mia “dieta non dieta”
A settembre sono tornata dalle vacanze con qualche chiletto di troppo. Niente di esagerato, ma solo noi sappiamo come e quando ci sentiamo bene con il nostro corpo anche se per gli altri siamo sempre uguali. Io proprio non mi vedevo in forma. Quindi ho deciso prima di tutto di riprendere con costanza l’allenamento (che comunque non abbandono mai nemmeno durante l’estate) e poi mi sono affidata ad una nutrizionista per capire cosa c’era di sbagliato nella mia alimentazione.
Molto semplice, mangiavo poco e male.
Niente pane, niente pasta, solo carne pesce e verdure e tanta frutta, troppa!
Ho scoperto quindi che un piatto di cereali con le verdure e una piccola porzione di proteine a pranzo mi saziano molto di più di un’insalatona con il tonno e mi nutrono in modo corretto.
Ho capito che mangiare 6 mele al giorno non va bene, perchè la frutta contiene molto zuccheri e va limitata. Ho iniziato a ridurre anche i caffè (orzo nel mio caso) perchè ogni volta erano cucchiaini di zucchero e schiumette di latte che si potevano tranquillamente evitare.
Ma non ho rinunciato ai miei peccati di gola quotidiani (il cioccolato), né alla cena del sabato sera con gli amici. Insomma, posso dire di mangiare più di prima, ma meglio.
Da settembre ho perso 4 chili e diversi cm sparsi nel corpo.

Come fai con il blog?
Le mie parole d’ordine sono organizzazione e pianificazione.
Dal lunedì al venerdì cucino quello che posso mangiare da piano alimentare, il sabato e la domenica provo le ricette più golose, soprattutto se ho amici e familiari da coccolare.
In ogni caso difficilmente sul blog troverete ricette ipercaloriche e ricche di grassi.
La mia è in genere una cucina sana, adatta a tutta la famiglia e soprattutto ai bambini!

6 consigli
In questo video non vi suggerisco una dieta da seguire, ma vi dico semplicemente cosa mangio io. Vi do soprattutto 6 consigli che vanno bene per tutti e che secondo me vi aiuteranno a mangiare meglio, anche per perdere peso. Ma l’obiettivo non è dimagrire, ma sentirsi bene!
Sarei felice di sapere se questo video vi è piaciuto e se volete altri video di questo genere.
Vi ricordo che per una vera consulenza su dieta e alimentazione dovete rivolgervi solo ed unicamente a medici e biologi nutrizionisti. Non credete ai miracoli!