Monday I’m in love di fine estate

Questo è forse l’unico lunedì dell’anno in cui mi sento un tantino giù di morale pure io.
Per me l’estate dura tantissimo perché ho la fortuna di lavorare da casa e di gestire il mio tempo come posso e quando volge al termine fa sempre un po’ male.
Dall’8 giugno ad oggi ho lavorato tanto, lanciato la mia linea di magliette, visto il mare da una barca a vela, mangiato fritture di pesce e gelati come se non ci fosse un domani, fatto molti bagni, patito il caldo e sognato il fresco, visto il panorama dal cucuzzolo della montagna e cucinato tanti cous cous.
Ancora qualche giorno qui nella casa al mare e poi si ricomincia con la vita di tutti i giorni, quella vera.
Ma non buttiamoci giù perché un nuovo anno sta per cominciare e spero sarà migliore del precedente. Non ci vuole molto in effetti!
E dunque, che ne dite di un bel Monday I’m in love veloce veloce per rilassarci un po’?

Partiamo subito dalla colazione perché non si inizia bene la giornata se non con una bella colazione e io, come sapete, sono un’esperta del settore.
La colazione è il pasto che preferisco. Mi sveglio molto presto perché amo farla da sola e in silenzio e ogni giorno mi coccolo con qualcosa di diverso perché tutto si può dire di me tranne che sono un’abitudinaria. Cosa vi consiglio in questo periodo?
Se durante tutte le vacanze avete fatto colazione al bar con brioche e cappuccino, direi che è arrivato il momento di rimettersi in regola e di pensare a qualcosa di più sano. Io per esempio da qualche tempo vado matta per il pane di segale Pema.
Ha un gusto leggermente acidulo se lo mangiate al naturale, perciò vi consiglio di scaldarlo in padella o nel tostapane e di accompagnarlo con la confettura che preferite oppure, se amate la colazione salata, con formaggio spalmabile e salmone affumicato.
Questo pane è perfetto anche per una pausa pranzo. Io lo amo farcito con avocado e uova.

Passiamo poi allo shopping che mette sempre di buon umore perché accessori e vestitini nuovi fanno la gioia di noi donne, si sa.
Voglio quindi consigliarvi le creazioni di Tulimami.
Io personalmente sono innamorata della collezione Geometric chic ispirata al mondo degli origami e alle forme geometriche. Collane, spille, orecchini con colori meravigliosi e forme originali che trasformano il più basic dei look in qualcosa di speciale.
Amo le barchette, ma anche gli unicorni e i colibrì e per Natale mi regalerò certamente una renna. Se volete capire meglio di cosa sto parlando, visitate lo shop!

Ho bisogno di un vestito nuovo, anzi, di un nuovo “vestito involtino”.
Quest’anno sono innamorata di tutto ciò che è wrap dress. Ne ho già preso uno su & Other Stories che ho sfruttato molto durante l’estate, ma ora mi sono imbattuta in questo modello semplicissimo (e rosa!) e sento che non posso farne a meno.
C’è anche in altri colori e sì, lo so che alla fine cederò alla tentazione di prenderli tutti.
Questi vestitini sono dei veri jolly perchè stanno bene in estate con le gambe nude e un paio di sandali, ma anche in autunno con degli stivaletti. Soprattutto, avvolgono senza stringere.
Avete la pancetta? Fateci un pensierino!

Dopo lo shopping è il momento di risistemare la chioma.
Non so voi, ma io ho la paglia in testa in questo periodo.
Ho trovato questo prodotto di Lush che promette miracoli. Si chiama Damaged, è vegano e super naturale e a quando leggo è una vera coccola perché si scalda e si versa sulla testa.
Ecco, se poi trovate anche qualcuno disposto ad applicarvelo con un massaggio rilassante secondo me è il top!
Io voglio provarlo subito!

Capelli sistemati, pensiamo pure ai chiletti messi su durante le vacanze? Maledette fritture di pesce!
Io da qualche settimana mi alleno in casa con il programma che ho scaricato su Let’s train it. Potete scegliere quello da 4 settimane o quello più lungo, dipende un po’ da quello che vi interessa fare a dal tempo che avete a disposizione.
Costano dai 19 euro in su e sono fatti benissimo perché potete decidere dove allenarvi (casa, parco e palestra) e per ogni esercizio troverete una dimostrazione video.
Se vi va potete anche seguire il piano alimentare suggerito nel sito, anche se per quello io vi consiglio comunque di rivolgervi ad un nutrizionista, soprattuto se avete intolleranze o esigenze particolari.
Io sono già arrivata alla quarta settimana e devo dire che mi trovo molto bene perché è un programma intenso, ma breve, quindi si soffre tanto…ma dura poco!
Obiettivo per l’estate 2018? L’addome di Michelle Hunziker. Prendo lei come esempio perché siamo praticamente coetanee…inutile confrontarsi con le ventenni ormai!
E quindi, al grido di #agiugnoconladdomedimichelle diamoci sotto con l’allenamento quest’anno!

Concludo con un libro appena letto che mi ha fatto morire dal ridere.
Si tratta di Romanzo rosa di Stefania Bertola, un manuale per imparare a scrivere un romanzo rosa in 7 giorni, anzi no…per la precisione in 8 giorni!
No, non è vero, scherzo. Non è un vero manuale, anche se in effetti ci sarebbero molti spunti e consigli, ma una storia molto carina che racconta l’incontro di un gruppo di persone che si iscrivono ad un corso per imparare a scrivere un romanzo rosa.
Vi dico solo che a me è venuta voglia di leggere un vero Melody oppure di provare a scriverne uno. La mia protagonista si chiamerà Diamond, Porselia, Georgiana o Dakota, sarà bellissima, biondissima e romanticissima e si innamorerà di un povero scapestrato senza arte né parte che però alla fine si scoprirà essere un Principe, ovviamente.
Ci penso su e poi vi aggiorno. Magari l’estate prossima troverete il mio romanzo rosa in edicola.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someonePrint this page