Quello che so di Roomba e perchè secondo me dovreste averne uno

Finalmente provo Roomba e posso dirvi in tutta sincerità cosa ne penso!

Da anni sento parlare di questo elettrodomestico che ha cambiato la vita di tante amiche. 
Non l’ho mai comprato perchè quando mi sono sposata io, ormai 10 anni fa, Roomba era solo una novità, ma non aveva ancora preso piede in Italia e quindi per la lista nozze ho scelto altro, cioè un’aspirapolvere tradizionale.
Poi qualche settimana fa mi hanno invitata a provare Roomba per un mese e ho accettato senza pensarci un secondo. Ero davvero molto curiosa!
Ormai utilizzo Roomba da giorni, tutti i giorni, e posso dirvi cosa penso.

Il mio Roomba si chiama Rumby

Partiamo da questo, dal suo nome.
Sì, attraverso l’app di Irobot puoi scegliere il nome del tuo Roomba un po’ come fosse un piccolo animale domestico.
Il mio si chiama Rumby e ogni vota che lo nomino mio marito e mio figlio partono con il jingle “Roomba, un movimento sensuale, Roomba un movimento muy sexy!”
lo so, non ho una famiglia tanto normale io, ma davvero fa troppo ridere all’inizio avere un oggettino che se ne va in giro per casa da solo suonando all’inizio e alla fine del lavoro e parlando anche di tanto in tanto quando si inceppa.
Voglio precisare che si inceppa solo per causa mia perchè mi dimentico sempre di non lasciare a terra cose che potrebbero ostacolare il suo passaggio.
Quando passi l’aspirapolvere noti le cose fuori posto, ma se l’aspirapolvere fa tutto da sola capite bene che bisogna lasciarle campo libero e aiutarla a far bene il suo lavoro.

Come si attiva Roomba

Vi spiego tutto nel dettaglio perchè io odio leggere le istruzioni delle cose e magari questo post può essere d’aiuto a chi è come me.
Ecco, vi basti sapere che Roomba si può utilizzare praticamente da subito.
Mettetelo in carica una volta estratto dalla scatola posizionandolo nella sua apposita postazione. Poi aggiungete il filtro e via.
Occhio solo a dove lo posizionate perchè deve avere abbastanza spazio davanti e sui lati per muoversi. Scegliete quindi una parete ampia con una presa della corrente e date a Roomba un ampio spazio di movimento soprattutto in avanti.
Scaricate l’applicazione iRobot sul vostro cellulare e semplicemente seguite le indicazioni.
Sì, è necessario ricordare la Password della propria rete wi-fi, ma giuro che questa sarà l’unica difficoltà!

Quando uso Roomba

Io lo attivo al mattino quando esco di casa e per farlo lavorare bene cerco di rimuovere tutti gli ostacoli, come vi spiegavo prima, come i giochi di mio figlio a terra, le sedie, i tappetini morbidi, scatole e scatoloni vari e alcuni vasi.
A volte, se devo solo sistemare una stanza seleziono l’opzione per ridurre gli spazi, oppure semplicemente chiudo le porte delle stanze che non devono essere pulite.
È capitato anche di azionare Roomba direttamente dall’app mentre ero fuori casa o programmarlo nell’orario che preferivo. Al mio ritorno l’ho trovato di nuovo in carica al suo posto e la casa era splendente. 
Infine, udite udite, così come programmate la sveglia settimanale sul cellulare, potete programmare la settimana di Roomba e davvero non dovrete fare più nulla se non scaricare la polvere dal cassetto raccoglitore ogni giorno.

Ma quanta polvere mangia?

A proposito di polvere, voi non avete idea di quello che troverete dentro Roomba a fine attività
Sono sincera nel dirvi che la mia casa è sempre molto pulita perchè sono abbastanza ordinata e precisa, eppure sono rimasta stupita della quantità di polvere che riesce a scovare Roomba. 
Dopo un solo giro ho aperto lo scarico e ho trovato tanta di quella lanetta che non avrei mai immaginato, cosa che con una normale aspirapolvere, vi giuro, non capita facilmente.
Sui tappeti è il top!

Questione tappeti

Mi avevano detto che Roomba non è un granché sui tappeti.
Posso dirvi che non sono d’accordo. Io l’ho trovato super anche in questo.
Innanzitutto mi ha evitato la fatica di smontare il beccuccio dell’aspirapolvere per montarne un altro e poi è salito su ogni tappeto senza nessuna difficoltà facendolo tornare perfetto.
Questo non vale per i tappetini di cucina e bagno che essendo leggeri sono semplicemente un ostacolo. Il mio consiglio è di sollevarli quando azionate Roomba.

Non è un gioco

Lo so che morite dalla voglia di utilizzare Roomba come mezzo di trasporto per animali e bebè. 
Sì è certamente divertente, ma non è un gioco e non va utilizzato come tale.

Non fa il caffè, ma…

Purtroppo questo no, ma secondo me ci arriveremo.
Roomba però parla e ti dice quando deve essere caricato o se ci sono parti da lavare o liberare da ostacoli.
Ha una voce femminile, ma dato che tutte le persone che conosco gli hanno dato un nome maschile (ebbene si ho lanciato un sondaggio su ig pe scoprirlo!) forse nella prossima versione ci sarà anche la voce di un uomo. 
Irobot io la dritta ve l’ho data, ora fate voi!

Qui spiegavo a Rumby che un aiuto in cucina non mi dispiacerebbe!

Il mio è un Roomba 966 top di gamma.
Per tutte le info consultate il sito www.irobotstore.it

 

Post in collaborazione con Irobot.