Self Test: la mia esperienza con Veroval

Mangio tutto, anche se non tutto mi fa bene.
Lo sento quando il mio corpo rifiuta qualcosa, ma sono talmente golosa che mangio comunque.
Ho sempre rimandato un test per le intolleranze perché sono un po’ fifona e non amo gli aghi, ma quando Veroval mi ha proposto di provare i suoi Self Test mi sono detta “dai, che sarà mai una punzecchiatina al dito?”.

Non avevo il coraggio di provare!

In particolare mi hanno invitata a provare il test per l’intolleranza al glutine che in effetti mi ha incuriosita da subito moltissimo, tanto che l’ho fatto fare a tutta la famiglia.
No, ve lo dico subito, non sono intollerante al glutine, anche se molto spesso quando mangio pane e pizza mi sento gonfia e appesantita (forse sarà un mio particolare problema con i lieviti, dovrò indagare ancora).

Sono felice di aver fatto il test e di essermi tolta qualche dubbio e sono soprattutto felice di non essermi sottoposta ad una dieta inappropriata in base ad una auto-diagnosi errata.
Il problema è che molte persone si convincono senza alcuna prova di aver un’intolleranza e si privano inutilmente di alimenti importanti nell’ambito di una dieta equilibrata.
Ecco, io credo sia meglio affrontare il problema seriamente con esami o self-test e poi nel caso intervenire in qualche modo e sempre con l’aiuto di un qualificato professionista.

Come funziona il Self Test Veroval

Ho letto con attenzione le istruzioni un po’ come ai tempi fu per il mio test di gravidanza. Sono moto scrupolosa in queste cose.
Questo test è molto particolare e quindi va fatto con attenzione anche perché altrimenti il risultato potrebbe essere invalido…e pungermi due volte il dito non era propria mia intenzione. L’ho detto che sono una fifona, no?

Ma dai? È stato facilissimo…e indolore!

Quando fare il Self Test per l’intolleranza al glutine

Potete farlo quando volete se avete qualche dubbio, in particolare se soffrite spesso di disturbi gastrointestinali, di gonfiori addominali e di dissenteria. Potrebbe trattarsi proprio di un’intolleranza alla proteina del glutine che è contenuta in molti alimenti.
Basta una piccola goccia di sangue per avere una risposta…e vi giuro che non è assolutamente doloroso pungersi il dito con un piccolo aghetto.
Il test è sicuro al 98%. In caso di risposta positiva vi consiglio di sottoporvi comunque ad un’analisi più dettagliata e poi eventualmente ad un nutrizionista per intervenire subito sulla vostra alimentazione.

Se siete curiosi di provare questo o altri prodotti della gamma, visitate il sito Veroval per saperne di più: http://www.veroval.it/
I Self Test Veroval sono disponibili sia in farmacia (tramite il servizio di store locator potete trovare il punto vendita più vicino a voi) che sullo shop online: www.shop.veroval.it

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someonePrint this page