Torta di fichi e mandorle

Domani Gn-ometto inizia la scuola materna!
Si apre ufficialmente la stagione autunno-inverno per tutta la famiglia.
Abbiamo già trascorso la prima settimana di pioggia in casa e chissà quanti pomeriggi con tuta e pantofole ci aspettano giocando con il Didò, facendo le costruzioni e leggendo libri sui pompieri…eh sì, abbiamo finalmente abbandonato “Pio pio cerca la mamma”.
Intanto iniziamo a scaldarci il cuore con questa torta perfetta per l’autunno, zuccherina e golosa al punto giusto.
Se amate i fichi impazzirete!
Torta di fichi e mandorle

INGREDIENTI per la Torta di fichi e mandorle

200 gr di zucchero
400 gr di farina 00
100 ml di latte
8 fichi
150 gr di burro
1 cucchiaino di essenza di vaniglia
3 uova
1 bustina di lievito
80 gr di farina di mandorle
3 cucchiai di mandorle in scaglie
1 limone
un pizzico di sale

PROCEDIMENTO

Sciogliere il burro in un pentolino o nel microonde e unirlo al latte e alla vaniglia.
Sbucciare i fichi, tagliarli a metà e bagnarli un po’ con il succo di un limone.
Montare molto bene le uova con lo zucchero e unire il burro fuso con il latte (una volta freddi) e la farina setacciata con il lievito.
Mescolare bene e poi unire la farina di mandorle e un pizzico di sale.
Sistemare il
composto in uno stampo imburrato e infarinato o rivestito di carta forno. Io ho usato questo a fette della Guardini perchè lo adoro!
Adagiare mezzo fico sopra ogni fetta lasciandolo un po’ sprofondare nell’impasto e cospargere con le mandorle a lamelle la superficie.
Cuocere in forno a 180° per circa 40 minuti.

8 pensieri su “Torta di fichi e mandorle

  1. Esse

    uuuuh che bontà *_* io sto cominciando proprio adesso ad appassionarmi ai dolci, ti seguo senz’altro, il tuo blog è favoloso e le ricette sembrano davvero buonissime ^_^ anzi ora mi metto a cercare una torta da fare per stasera che ho una cena ^_^
    un bacio

    Replica
  2. Claudia Di Vincenzo

    Ma allora dillo….io ormai ho fatto quella alle mele, dovevo connettermi prima anche questa deve essere squisita!!

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.