Tortino di alici

Ho ricevuto delle alici freschissime qualche giorno  fa e ho preparato questo facilissimo tortino.

I miei vicini di casa al mare sono speciali. Ogni tanto mi coccolano con dei regalini gustosi e trattandosi di “gente di mare” molto spesso si tratta di pesce fresco.
Questa volta erano alici… appena pescate!

Come pulire le alici

Vi confesso che non mi ero mai cimentata nella pulizia di un pesce e quindi ho guardato qualche tutorial su YouTube per capire.
Ho seguito tutto le indicazioni e devo dire che è stato molto facile. Un procedimento che richiede tempo e pazienza, ma ne vale la pena.
Basta eliminare la piccola pinna sul dorso del pesce semplicemente tirandola via.
Poi si toglie la testa e si apre il ventre dell’alice semplicemente aiutandosi con il pollice.
A questo punto bisogna eliminare la lisca centrale. Se il pesce è fresco sarà difficile da staccare, ma basta sollevare leggermente l’estremità e portarla via senza prelevare anche una parte di carne.
A questo punto basta risciacquare bene tutto per eliminare viscere e ultimi residui di sangue.
Asciugate le alici con della carta da cucina e cucinatele come preferite.

Alici fritte

Questa è la ricetta più facile a base di alici.
Una volta pulite, potete friggere le alici dopo averle passate nella farina, nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato. Ricordate di friggere ad immersione in olio di semi caldo e poi scolate su carta assorbente. Potete salarle solo poco prima di servirle.

INGREDIENTI del tortino di alici

300 gr di alici pulite
pan grattato qb
prezzemolo
uno spicchio di aglio
6 pomodorini
olio extravergine di oliva qb
sale qb

PREPARAZIONE

Ungete con un po’ di olio il fondo di una pirofila e sistemate le alici all’interno, non necessariamente in modo ordinato.
A parte tritate il pan grattato con un filo di olio, il prezzemolo, uno spicchio di aglio e il sale.
Coprite con questo mix le alici e aggiungete dei pomodorini tagliati a spicchi.
Salate (poco) e condite con un filo di olio.
Cuocete a 200° per circa 10 minuti. Concludete con due minuti di grill.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someonePrint this page