Vellutata di Topinambur allo zenzero

Questa vellutata di topinambur allo zenzero è una coccola!
Io la preparo quando fa freddo, quando sono malaticcia o giù di morale e nelle serate un po’ speciali perché riscalda il cuore e l’anima.

I topinambur, se non li avete mai assaggiati, sono molto simili alle patate, ma hanno il sapore dei carciofi.
A me piacciono davvero tanto.

La ricetta di questa vellutata è super facile.
Buon appetito!

Ingedienti per la vellutata di topinambur allo zenzero

300 gr di topinambur
3 patate medie
1 scalogno
500 ml di brodo vegetale (potete farlo con il dado, ma non ditelo a nessuno!)
zenzero fresco
olio extravergine di oliva, sale e pepe

PREPARAZIONE
Pulite i topinambur raschiandoli e tagliateli a pezzetti.
Sbucciate le patate e tagliate a pezzi anche queste.
Fate imbiondire i topinambur e le patate in una pentola dai bordi alti insieme ad un po’ di olio e ad uno scalogna tagliato sottilmente.
Dopo qualche minuto aggiungete il brodo bollente coprendo le verdure a filo e lasciate cuocere finche le patate e i topinambur non diventano morbidi.
Io metto all’interno anche una radice di zenzero sbucciata e per distinguerla dal resto la puntello con uno stuzzicadenti. Dopo qualche minuto la tiro via.
Quando le verdure saranno molto morbide, aggiungete sale e pepe, lasciate raffreddare un attimo e frullate con un frullatore ad immersione.
Se volete mantecare e rendere tutto più morbido e “vellutato”, aggiungete una noce di burro o un po’ di panna fresca e frullate ancora.
Servite la vellutata calda con dello zenzero grattugiato sopra.

Vellutata di topinambur allo zenzero