Barrette energetiche per gli “Amici di scuola”

Oggi vi parlo di un progetto molto carino promosso da Esselunga. Si chiama “Amici di Scuola” ed è stato ideato per dare una mano a tutte le scuole che vorranno aderire.
È a mio avviso un’iniziativa molto interessante e spero di darvi una buona idea per fare una spesa più consapevole nei prossimi giorni.

Dal 10 settembre al 18 novembre potete aiutare le scuole dei vostri bambini grazie al progetto “Amici di Scuola” che darà a tutte le scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado l’opportunità di ottenere gratuitamente attrezzature informatiche e materiale didattico.
Basta presentare alla cassa la Fìdaty Card, e per ogni 25 euro di spesa e/o 50 punti fragola potrete richiedere un buono “Amici di Scuola”. La promozione è valida anche sul sito di spesa on line www.esselungaacasa.it e nelle Profumerie EsserBella.

Per sapere quali sono le scuole che aderiscono all’iniziativa consultate la pagina “Scuole iscritte” o verificatelo direttamente con il personale scolastico. Altrimenti segnalate l’iniziativa agli insegnanti o al Dirigente Scolastico.
Una volta ottenuto con la vostra spesa il buono “Amici di scuola” potete regalarlo ad una scuola, la vostra o una più bisognosa. Con i buoni raccolti la scuola avrà la possibilità di scegliere un regalo all’interno di un catalogo tanti materiali didattici di altissima qualità come tablet e stampanti.

Una precisazione doverosa: anche altre catene di supermercati e ipermercati stanno promuovendo delle iniziative simili a questa per aiutare le scuole, ma posso assicurarvi che Esselunga offre i prezzi più vantaggiosi a parità di qualità dei premi! Per capirci meglio, con Esselunga è necessario raccogliere meno buoni rispetto ad altri ipermercati, per portarsi a casa un regalo del catalogo scuola.
Insomma, fateci un pensierino!

E a proposito di scuole, immagino che tutte voi mamme avrete il problema della merenda per i vostri bambini. O sbaglio?

Da quando è ricominciata la scuola in molte mi chiedete consiglio e io cerco di inventarmi sempre qualcosa di nuovo e di stuzzicante. Ma quanto è difficile ragazze mie!
Io devo dire che ce la metto tutta con mio figlio che ha cinque anni e gli propongo cose sane e possibilmente preparate in casa, ma non vi nego che molto spesso preferisce una bella merendina confezionata al mio ciambellone fatto in casa. Che affronto per una mamma che per lavoro cucina da mattino a sera!
È pur sempre un bambino e io capisco che ha voglia di assaggiare tutto e soprattutto riconosce la differenza tra il possibile e il proibito. Il gusto della trasgressione ha tutto un altro sapore, si sa!

In questi giorni, però, ho trovato una soluzione che mette d’accordo tutti e due, o meglio tutta la famiglia. Eh si perché ho preparato uno snack goloso che piace davvero a tutti e quando ne rimante un pezzettino in casa ce lo litighiamo.

Si tratta di una barretta energetica fatta solo con frutta secca, dal gusto dolce e dalla consistenza morbida e a tratti un po’ croccante. Come direbbero gli americani chewy e crunchy nello stesso tempo.

barrette energetiche

La ricetta è molto semplice, anzi se volete farvi aiutare dai vostri bambini a confezionare le loro barrette si divertiranno un mondo e saranno felici di mostrarle anche agli amichetti per condividerle. E allora, più cibo sano per tutti!!!

Ecco la ricetta.

INGREDIENTI per le barrette energetiche

100 gr di datteri secchi denocciolati
50 gr di mandorle
1 cucchiaino di cacao amaro
2 cucchiai di miele
gocce di cioccolato
cocco per decorare (facoltativo)

PREPARAZIONE

Tritate i datteri in un mixer e poi aggiungete le mandorle, il cacao e il miele e tritate ancora.
Solo alla fine aggiungete delle gocce di cioccolato e tritate solo per pochissimo in modo che non si rompano completamente.
Sistemate questo composto in una pirofila rivestita di carta argentata stendendolo e appiattendolo con le mani e coprite tutto con della farina di cocco.
Lasciate solidificare nel frigorifero per qualche ora e poi tagliate l’impasto formando tante barrette.
Confezionatele con carta forno e adesivi colorati e mettetele nello zainetto della scuola.

barrette energetiche

barrette energetiche