Bocconotti

Come da tradizione il Natale parte per me nella settimana dell’Immacolata e quindi ecco a voi la prima ricetta delle feste: i bocconotti.

Avevo già preparato i bocconotti qualche anno fa, una volta ripieni di cioccolato e un’altra volta nella versione classica per la puntata natalizia di Detto Fatto.
Ecco le ricette se volete provarli:
Ricetta dei bocconotti al cioccolato
Ricetta dei bocconotti abruzzesi

Bocconotti al cioccolato

Direte “ e allora che cosa c’è da dire ancora?”.
Bè, ho trovato una ricetta che a mio parere batte tutte le altre.
LA ricetta dei bocconotti perfetti.
Li ho assaggiati lo scorso anno a casa di un’amica che aveva avuto la ricetta da una signora espertissima di dolci di Natale teramani e poi l’altro giorno quando ho deciso di prepararli per una merenda speciale mi sono tornati in mente e ho chiamato subito la mia amica per avere tutti gli ingredienti. Ed eccoli qua, i bocconotti più buoni che io abbia mai preparato.
Grazie Veronica!

Una precisazione sulla confettura d’uva
Immagino che nel resto d’Italia non sia facile trovare la tipica confettura d’uva Abruzzese, meglio nota come “scrocchiata” perchè ha una consistenza molto particolare che scricchiola in bocca. Potete sostituirla con una confettura di prugne o di frutta mista se proprio non trovate l’originale. Io non utilizzerei invece confetture di fragole, albicocche o ciliegie perchè il bocconotto richiede un gusto più deciso.

INGREDIENTI

1 kg di farina 00
400 gr di strutto (o burro…ma meglio lo strutto)
6 uova
400 gr di zucchero
2 bustine di lievito per dolci

Per farcire
un barattolo confettura di uva
50 gr di mandorle
100 gr di cioccolato fondente

PREPARAZIONE

Preparate per prima cosa l’impasto versando su una spianatoia 800 gr di farina e poi aggiungendo al centro le uova, una alla volta, sbattendole con la forchetta.
Aggiungete anche lo zucchero, lo strutto a pezzetti e a temperatura ambiente e il lievito e impastate con le mani aggiungendo altra farina.
Il composto deve essere molto morbido perchè non andrà steso con il matterello ma semplicemente lavorato con le mani, quindi non aggiungete troppa farina.
Lasciatelo riposare avvolto nella pellicola trasparente e riponetelo in frigorifero mentre preparate il ripieno.

Per il ripieno tritate 50 gr di mandorle con 100 gr di cioccolato fondente e poi aggiungete la confettura d’uva.

Una volta pronto il ripieno imburrate e infarinate degli stampini di alluminio per bocconotti o per muffins (piccoli) e prelevate delle palline di impasto mettendole alla base degli stampini e stendendole con le dita. Riempite con un cucchiaino di ripieno e coprite con altro impasto leggermente steso tra le mani.
Dovete coprire il ripieno e far aderire il più possibile l’impasto sui bordi con quello sulla superficie.
Se volete potete riempire gli stampini con dei pirottini di carta  e in questo caso non imburrateli. Infornate a 180° per 10-15 minuti.
Lasciate raffreddare i bocconotti e poi spolverizzateli con lo zucchero a velo.