Cheesecake senza cottura

Quando hai una cena con tante persone e non puoi accendere il forno perché l’aria è rovente, c’è un’unica soluzione per il dessert: la cheesecake senza cottura.

La mia mamma ha organizzato una delle sue cene con tanti invitati e come sempre io sono l’addetta ai dolci.
Ho chiesto a voi che mi seguite sui diversi social qual è il dessert veloce da preparare per tante persone (40 per la precisione) quando è impossibile accedere forno e fornelli.
Quasi tutti avete detto: CHEESECAKE senza cottura.
In effetti è sempre stata il jolly per me che amo servirla in monoporzioni e scomposta, ma in questo caso gli invitati alla festa sono davvero troppi per pensare a dei bicchierini e quindi ne ho preparata una sola, ma enorme.

La ricetta è davvero semplice e il successo è assicurato.
Questo è un dolce che piace a tutti, grandi e bambini, ed è bellissimo da portare a tavola.
La cheesecake è femminile, elegante, colorata, morbida. Una vera coccola!
Io l’ho decorata con dei mirtilli sciroppati che avevo in dispensa, ma dato che la stagione lo permette, vi suggerisco di sbizzarrirvi con tutta la frutta dolce e colorata che l’estate ci offre.

INGREDIENTI della cheesecake senza cottura

-Tortiera a cerniera da 27 cm-

Per una base
200 gr di biscotti Digestive (o Oro Saiwa)
80 gr di burro

Per la crema
500 gr di Philadelphia
220
ml di panna fresca
4 fogli di colla di pesce
120 gr di zucchero a velo
1 tazzina di latte

Per la decorazione
Confettura di mirtilli o mirtilli freschi o mirtilli sciroppati

PREPARAZIONE
Partiamo dalla base. Tritate i biscotti e mescolateli con il burro fuso.
Pressate il composto sulla base e sui lati di uno stampo a cerniera rivestito solo sulla base con la pellicola o la carta forno. Io avevo solo una pirofila di vetro, ma l’effetto è comunque molto bello perché si vede l’interno.
Lasciate raffreddare la base in freezer mentre preparate la crema.
Fate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti.
 Strizzatela e scioglietela in una tazzina di latte bollente.
Montate a neve la panna e a parte mescolate il formaggio con lo zucchero (con le fruste elettriche o con un cucchiaio di legno).
Unite la colla di pesce al formaggio e poi anche la panna montata, poco alla volta con movimenti lenti dall’alto verso il basso.
Riempite la base ormai fredda con la crema e livellate bene la superficie della cheesecake. Lasciatela raffreddare in frigorifero per un paio di ore.
Decoratela poi con della confettura di mirtilli leggermente diluita con poca acqua oppure con lo sciroppo o i frutti freschi.
Io ho scaldato lo sciroppo e ho sciolto all’interno due fogli di colla di pesce per renderlo gelatinoso.
Completate con foglioline di menta.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someonePrint this page