Biscotti mandorle e fragole

Mi piacciono le fragole! 
Hanno splendidi colori, il rosso-rosa, il verde smeraldo e il giallo…hanno una bellissima forma a cuore, hanno uno straordinario dolce profumo, sono romantiche e femminili e sanno di estate.
Le compro spessissimo in questo periodo e le utilizzo per cucinare mousse, macedonie, frullati e crostate.
Curiosando nel blog di Carolina, uno dei miei preferiti in assoluto,  ho scoperto che anche lei è un’amante delle fragole e le ho rubato un’ottima ricetta per dei biscottini morbidi e delicatissimi!
Ho apportato qualche modifica perchè avevo della farina di mandorle che mi chiamava a gran voce dalla credenza proponendosi come abbinamento perfetto con le fragole…e così ecco qua la ricetta!
Grazie Carolina!
Buona giornata a tutti!

INGREDIENTI

200 gr di farina 00
50 gr di farina di mandorle
125 gr di burro
150 gr di zucchero
70 gr di fragole
1 cucchiaino di lievito
1 cucchiaino di vanillina
un pizzico di sale
1 uovo

PROCEDIMENTO

Mescolare le farine, il lievito e un pizzico di
sale. 
Incorporare il burro e amalgamare il tutto fino ad ottenere un
composto granuloso.
Unire l’uovo senza mescolare troppo. Unire lo zucchero, le fragole a pezzetti, la vanillina e amalgamare
fino a formare una pasta morbida. Lavorare la pasta su una superficie infarinata fino a che sarà liscia. 
Dare la forma di un
rotolo dal diametro di circa 5 cm e avvolgerla nella pellicola per farla riposare in frigo per 30 minuti.
Preriscaldare il forno a 190°. 
Tagliare la pasta a fette dello spessore di 1 cm e
sistemarle su una teglia da forno rivestita di carta forno 
distanziandole una dall’altra (cuocendo tendono ad allargarsi). Infornare  per circa 8-10 minuti.

17 pensieri su “Biscotti mandorle e fragole

  1. N2O

    mmmmmmmm…che bontà…l’altro giorno ho fatto dei biscotti ma li ho lasciati cuocere troppo percio sono venuti duri come sassi…che tristezza 🙁

    Replica
  2. TuristadiMestiere

    ecco: potresti spiegare “senza mescolare troppo” please? Di quanti secondi parliamo, più o meno??? 😀 Io di solito mi incarto su questi punti. Anche sul Q.B.= quanto basta. Sarebbe??? Cercate di capire anche noi, povere cuoche negate…aiutateci!

    Replica
  3. STRAWBERRY BLONDE

    @Turistadimestiere: dunque “senza mescolare troppo” vuol dire che la pasta frolla in generale deve essere lavorata il tanto che basta a renderla malleabile, ma non troppo per non far sciogliere il burro esageratamente. Diciamo 1 minuto massimo 2 di lavorazione impastando con le mani.
    Il QB in pasticceria è effettivamente un po’ complicato…mia nonna però era capace di cucinare tutto senza dosi!!!Ma quello è vero talento…

    Replica
  4. Carolina

    Eccomi!
    Perdonami se arrivo così in ritardo, ma sono rientrata solamente ieri sera tardi. Sono stata via e non avevo internet. Scusami…
    Ti sono venuti meravigliosi e sono proprio contenta che ti siano piaciuti. In merito alla farina di mandorle, sai che ho postato proprio stamani una ricetta fragole e farina di mandorle?! Ci intendiamo, eh! ;D
    Buona giornata e un abbraccio!

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.