Crema con amaretti e pesche

 

Crema con amaretti e pesche

 

Pesche e amaretti.
Un’accoppiata vincente che ho scoperto da poco, ma che è già diventata il mio must dell’estate!
Qualche giorno fa, in occasione di una cena in famiglia, mia madre mi ha chiesto di preparare un dolce.
Dal momento che, come vi ho spiegato, sono molto presa dal lavoro,  ho pensato a qualcosa di molto facile, veloce, estivo…e goloso!
Dunque.
La crema piace a tutti e dove la metti fa la sua figura.
Le pesche sono tra i miei frutti preferiti di stagione.
Gli amaretti sono dei biscottini molto chic e con il loro inconfondibile sapore danno un po’ di verve ad un dolce tendenzialmente moscio! Non so se mi sono spiegata!
Ecco a voi il mio dolce dell’estate.
Ho provato anche a sostituire la crema con yogurt greco e miele…FANTASTICO!!!
In questo caso poi la ricetta è anche molto più light.
Potete fare la crema pasticcera seguendo la vostra ricetta del cuore.
La mia è sempre la stessa un po’ più leggera e con poche uova. La ricetta la trovate QUI.
Mi raccomando, questo dolce si gioca tutto con la presentazione.
Io non sono bravissima in queste cose, ma credo che i bicchierini, anche fatti con semplicità, siano sempre un tocco di classe e fanno gola a tutti!
Io qui al mare ho solo bicchieri grandi e quindi i miei ospiti si sono dovuti accontentare di una porzione super di dolce…che sacrificio!
NB: Gli ingredienti in questa ricetta sono “ad occhio”…ma sono certa che non troverete nessuna difficoltà. Dovete solo decidere quanta crema preparare e quante bocche sfamare!

INGREDIENTI per la Crema con amaretti e pesche

Crema
Amaretti (quelli morbidi sarebbero l’ideale)
Pesche noci
zucchero qb
essenza di vaniglia
PROCEDIMENTO
Preparare la crema e lasciarla raffreddare.
Per renderla più soffice, potete aggiungere qualche cucchiaio di panna ben montata e mescolare molto lentamente dal basso verso l’alto.
Tagliare le pesche con la buccia a spicchi o cubetti e cuocerle per pochi minuti con pochissima acqua, poco zucchero e qualche goccia di essenza di vaniglia.
Lasciarle raffreddare.
Con un sac a poche riempire di crema dei bicchieri o delle ciotoline o delle tazzine.
Aggiungere le pesche ben scolate del loro liquido di cottura e infine gli amaretti sbriciolati.
Guarnire con qualche spicchio di pesca e un amaretto intero.
Lasciare riposare in frigo per qualche ora prima di servire.