Crostata caraibica banana e cocco

Ho voluto chiamare così questa crostata in onore del costume di Carnevale che ho comprato ieri al Nanetto. Una scelta lunga e sofferta che alla fine ha portato a tre finalisti: Peter Pan, Il Principe Azzurro e Il Pirata. Dato che il Nanetto, biondino-rossiccio e con la carnagione chiara, ha i classici colori di un Principe Azzurro e anche un po’ di Peter Pan…ho scelto il Pirata!!!
Ma anche tra i costumi da pirata ho dovuto fare una scelta: Piratino o Pirata Delux?
Nemmeno a dirlo…Delux!
Il Nanetto, quindi, indosserà una tutina per metà camicia di “seta” bianca e per metà pantalone a righe bianche e nere,  con sopra una giacca lunga bordeaux e oro,  stivaloni e cappello di velluto con bandana rossa. Non vedo l’ora di disegnargli dei simpatici baffetti sul viso…e pensate che mio marito ha intenzione di costruire una vela sul passeggino…!
Insomma, non vi ricorda un po’ Jack Sparrow di “Pirati dei Caraibi”?
Avete capito ora perchè la crostata si chiama così… gli ingredienti caraibici ci sono tutti…
Buona giornata a tutti!

INGREDIENTI
Pasta Frolla light oppure la frolla che preferite voi
3 banane
200 ml latte di cocco
50 gr zucchero
70 gr farina di cocco
1 bustina di vanillina
1 uovo

PROCEDIMENTO

Preriscaldare il forno a 180°. Stendere la pasta frolla in modo che sia piuttosto sottile e adagiarla su una tortiera rivestita con carta forno. Coprirla con altra carta forno e con dei fagioli secchi e far cuocere in forno per 10 minuti.  Tagliare le banane a rondelle e sistemarle sulla frolla una volta estratta dal forno. Mescolare in una ciotola la farina di cocco, il latte di cocco, la vanillina, lo zucchero e l’uovo e distribiure il composto sopra le banane cercando di coprire tutta la superficie. Infornare per 30 minuti.
Vi regalo anche una divertente scenetta interpretata da Jhonny Depp…che è sempre un bel vedere!

35 pensieri su “Crostata caraibica banana e cocco

  1. terry

    Ciaooo! piacerissimo di conoscerti!!! grazie della visita… son felice io di scoprire il tuo blog originale sin dal banner! sta crostata è favolosa!!! alla prossima allora…vado a cercare il tuo feed reader! 🙂

    Replica
  2. meggY

    Mmmmhhh delicious!Adoro i gusti tropicali e darei non so cosa per vedere il tuo nanetto vestito come il bel Jack Sparrow!Postaci una foto appena puoi!
    Bacioni

    Replica
  3. Angela

    C’est fantastique. Questi due ingredienti sono buonissimi insieme. Viva il pirataaa, se me la portasse Jhonny Deep sarebbe veramente l inizio di un ottima giornata :)))

    Replica
  4. Yaya

    Un piccolo Jack Sparrow… sarà uno spettacolo il tuo nanetto! ^_^
    E questa crostata… è favolosa!!!!
    Ma poi ce lo farai vedere??? Adesso sono super curiosa!

    Replica
  5. Maddalena

    accidenti, ne voglio una fetta ora…e adesso come facciamo? 🙂
    Il latte di cocco, oltretutto, qui a Londra va alla grande…noi lo usiamo per fare il curry con la verdura, buonissimo! Devo però ammettere di averne praticamente scoperto l’esistenza qui…in Italia se ne fa pochissimo uso!
    Grazie per essere passata da me 🙂

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.