Torta di limone e mandorle con crema al pistacchio

So che in questi giorni vi sto un po’ trascurando, ma sto preparando altre sorprese per voi…altro compleanno importante e altra torta “impegnativa”!!!
Oggi vi propongo una delle torte più apprezzate al compleanno di Gn-ometto…l’unione tra limone, mandorla e pistacchio la rende profumatissima, golosa, e bella da presentare a tavola.
Molto semplice da fare, anche se il nome così lungo potrebbe spaventare le più inesperte in cucina…fidatevi di me! Basta avere in casa una confezione di Fantasia di Torte Molino Chiavazza e una di Budino al pistacchio Molino Chiavazza…un po’ di fantasia, voglia di pasticciare in cucina, bocche da sfamare …e il gioco è fatto!
Ho utilizzato dopo molti mesi lo stampo a cerniera…ed è stata una piacevole RIscoperta…la circonferenza liscia e perfetta rende tutto molto più elegante…
Buon pomeriggio a tutti voi!

INGREDIENTI

Fantasia di torte Molino Chiavazza
Budino al pistacchio Molino Chiavazza
1 limone
40 gr di farina di mandorle
4 uova
6 cucchiai di latte
80 gr di burro a  pomata
pistacchi non salati

PROCEDIMENTO

Preriscaldare il forno a 180°. Montare con lo sbattitore elettrico la scorza del limone con le uova e il burro. Aggiungere poco per volta il preparato per torte, la farina di mandorle e il latte. Riempire uno stampo a cerniera precedentemente imburrato, infarinato e rivestito alla base con carta da forno. Cospargere la superficie con i pistacchi e infornare per 50 minuti.
Una volta raffreddata, tagliare a metrà la torta e riempirla con il budino al pistacchio, preparato secondo le istruzioni sulla confezione. Decorare con zucchero a velo.

19 pensieri su “Torta di limone e mandorle con crema al pistacchio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.