Mousse allo yogurt greco e miele

Ho preparato questa mousse allo yogurt greco e miele qualche sera fa per una cena a casa con i miei amici Graziano e Coletta e per Vittoria, amica di Gn-ometto.

In realtà avevo già in frigo un dolce che però non mi convinceva molto (e che invece poi era buonissimo! Ve ne parlerò…) e così ho improvvisato questa seconda opzione senza ricetta e senza particolari idee e solo con quello che ho trovato in frigorifero.
A questo punto avevo due dolci che non mi convincevano per niente!
Sapori buonissimi, nulla da dire, ma particolari.
Quelle cose che possono non piacere. Vabbè, ma ormai era fatta.
Poi l’assaggio.
Ok, difficile che un ospite ti insulti perché hai preparato una cosa orribile, ma il fatto che anche mio marito (come sapete super critico!) abbia detto “buonissimi!” di tutti e due i dolci è significativo.
Ringrazio in particolare modo Graziano per aver chiesto una seconda porzione di questa mousse. Sono soddisfazioni che solo una persona che vive in cucina può capire!
Insomma, questa mousse merita e come!
È il dolce dell’ultimo minuto, quello che vi salva una cena in cui avete pensato a tutto tranne che al dessert. Si prepara in meno di 5 minuti e vi fa fare un figurone. Garantito!
Io ho scelto i mirtilli come decorazione e accompagnamento, ma voi potete sbizzarrirvi con tutti i tipi di frutta. Secondo me i frutti di bosco sono il top, ma anche delle pere saltate con burro e cannnella e noci non sono male!
Se questo fine settimana avete ospiti a cena fateci un pensierino!

 

INGREDIENTI per la Mousse allo yogurt greco e miele

250 ml di panna fresca
3-4 cucchiai di miele (dipende dai gusti)
175 gr di yogurt greco bianco
mirtilli freschi
cannella in polvere qb
PREPARAZIONE
Montate la panna ben ferma con il miele.
Aggiungete lo yogurt e la cannella e mescolate dal basso verso l’alto.
Riempite delle coppette non troppo grandi o dei bicchierini e decorate con i mirtilli e con un cucchiaino di miele (facoltativo).
Lasciate raffreddare in frigorifero prima di servire.
Versione golosa: se volete renderla ancora più speciale mettete sulla base delle coppette della frutta secca tritata, per esempio mandorle e noci.
Versione non gluten free: provate a realizzare una finta cheesecake aggiungendo sul fondo delle coppette dei biscotti tritati e mescolati con del burro fuso.