Scones

Amanti del tè delle cinque, questo post è per voi. Ho fatto gli scones!

Non sono solita bere tè né a colazione né a merenda, ma quando penso al classico tè inglese delle cinque, penso agli scones perchè sono un’inguaribile golosa…e allora mi preparo una tazza fumante di tè alla cannella (il mio preferito insieme alla vaniglia) e con la scusa mangio un centinaio di paninetti!

Cosa sono gli scones?
Possiamo definirli dei piccoli panini al burro che però non hanno bisogno di una lunga lievitazione. Si preparano in un attimo e si mangiano ancora più velocemente.
Possono essere sia dolci che salati e vanno farciti a piacere.
La ricetta inglese li prevede accompagnati da panna semi-montata e confettura di fragole, ma a me piace farcirli anche con ricotta o altro formaggio morbido e confetture di arance e ovviamente, che ve lo dico a fare, sono strepitosi con la Nutella.
Sono ottimi anche nella versione salata ripieni di salmone e avocado o di pomodoro e mozzarella e sono un’idea molto originale per i vostri aperitivi.

Il miei consigli
Io quando preparo gli scones non aggiungo né sale né zucchero, al limite solo un cucchiaino di zucchero che tanto non rende l’impasto troppo dolce e va bene anche in previsione di ripieni salati.
Il lievito migliore è quello per dolci, non importa se è vanigliato, è sempre più efficace di quello per torte salate.
Vi suggerisco anche di non fare scones enormi e di utilizzare un coppa-pasta per ritagliare l’impasto abbastanza piccolo in modo da ottenere tanti paninetti da mangiare in un solo boccone.
La ricetta che vi propongo va bene sia per scones salati che per scones dolci.
Potete aggiungere o meno lo zucchero. Sta a voi.

La ricetta degli scones

INGREDIENTI
60 gr di burro freddo
250 gr di farina 00
1 cucchiaio di lievito (per dolci)
1 cucchiaio scarso di zucchero
1 pizzico di sale
150 ml di latte
un uovo

Per prima cosa lavorate il burro, la farina, il lievito, lo zucchero e il sale con le mani formando piccole briciole.
Aggiungete poi il latte e un uovo sbattuto e create l’impasto che deve essere abbastanza morbido. Se necessario aggiungete un po’ di farina per lavorarlo meglio.
Stendetelo su un piano infarinato utilizzando un matterello.
Lo spessore dell’impasto deve essere di 4 cm.
Ritagliatelo con un coppa-pasta o con un bicchiere e infornate gli scones all’interno di una teglia rivestita con carta forno dopo averli spennellati con il latte o con un uovo sbattuto.
Cuociono a 200° per 10 minuti.
Ovviamente l’impasto avanzato va rilavorato e ritagliato.
Una volta pronti e ben lievitati, tagliateli a metà e farciteli come preferite.
Quelli che vedete in foto sono stati farciti con confettura di fragole e panna acida.

Volete preparare un’altra ricetta perfetta per l’ora del tè?
I biscotti vegani al limone sono strepitosi!

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someonePrint this page