Sformato di patate e salame

Avevo tantissimo salame già affettato da smaltire perchè Luca ha deciso da un giorno all’altro che non vuole più mangiarlo e quindi ho pensato di utilizzarlo come parte gustosa del mio solito sformato di patate.
Che poi non vuole più il salame tra due fette di pane o nella focaccia, ma nello sformato di verdure può andar bene.
Vai a capire cosa hanno in testa i bambini!

Ma comunque…
In genere faccio lo sformato di patate con il prosciutto cotto o la mortadella e poi aggiungo la mozzarella, mentre oggi, dovendo smaltire anche delle fette di scamorza, ho usato quelle.
Quindi, ecco il mio solito sformato di patate, ma rivisitato e corretto e Mammamia che bontà! Provatelo.

Ricetta dello Sformato di patate e salame

INGREDIENTI

6 patate medio-grandi
200 g di salame ungherese a fette
10 fette di scamorza affumicata
2 uova
3 cucchiai di parmigiano
prezzemolo
olio evo
sale

PREPARAZIONE

A me piace usare le patate crude affettate, quindi le sbuccio e con la mandolinata le affetto sottilmente.
Il gateau di patate è un’altra cosa e si fa con patate bollitele schiacciate. Buono pure lui!
Una volta affettate le patate, ungete la base di una pirofila più o meno 25X30 e iniziate a disporre uno strato di fette di patate senza lasciare spazi vuoti.
A parte sbattete le uova.
Sullo strato di patate aggiungete il salame un po’ sfilacciato, il formaggio idem e spargete qua e là assolutamente a caso un po’ di uova sbattute.
Io lo faccio con una forchetta così vengono fuori dei filamenti.
Un pizzico di sale e via con un secondo strato di patate, salame, formaggio, uova sbattute e poco poco sale. E via così fino ad esaurimento ingredienti.
L’ultimo strato è di patate.
Completate con parmigiano, prezzemolo tritato, poco sale e un filo di olio.
Cuocete in forno statico a 200° per circa 60 minuti.
Le patate formeranno una bella crosticina croccante perciò vi consiglio di mangiare lo sformato caldo.

L’ingrediente jolly

Secondo me qui un po’ di gorgonzola non starebbe per niente male, ma ai miei uomini non piace. Ma vi pare? Aiuto.

L’idea in più

Potete anche realizzare delle fantastiche mono porzioni con i pirottini di alluminio usa e getta.
Ungeteli bene e poi mettete le fette di patate sovrapposte con un po’ di condimento nel mezzo. I tempi di cottura ovviamente diminuiscono in questo caso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.