Shirataki con verdure

Ho fatto una scoperta che mi piace un sacco.

Magari già tutti sapevate dell’esistenza di una pasta che praticamente non ha calorie e carboidrati…ma io no.
Gli shirataki sono come dei noodles, ma hanno un sapore ed una consistenza diversi.
Sì, costano un pochino, ma se volete concedervi un bel piattone di pasta senza sentirvi troppo in colpa o se siete a dieta ferrea e avete eliminato del tutto i carboidrati, provateli e non ve ne pentirete.
Io li ho preparati con le verdure e un po’ di soia semplicemente saltati in padella, ma trovato tante ricette online che proverò molto presto.
Voi potete sbizzarrirvi a condirli come vi pare. Con il sugo di pomodoro, con una crema di avocado, con il pesto…
Trovate gli shirataki in erboristeria o nei posti che vendono prodotti per la dieta Dukan.
Buona giornata a tutti voi!

 

 

 

INGREDIENTI
3-4 rotolini di shirataki disidratati
1 zucchina
1 carota
1 peperone
1 cipollotto
3 cucchiai di salsa di soia
olio extravergine di oliva
PROCEDIMENTO
Fate bollire dell’acqua e poi versatela in un recipiente insieme agli shirataki secchi per farli rinvenire.
Lasciarli a bagno per almeno 20 minuti.
Scolarli e sciacquarli con acqua fredda.
Preparare un soffritto di cipollati e olio e cuocere le verdure tagliate a listarelle o a cubetti.
Cuocere a fuoco vivace per qualche minuto, ma lasciare le verdure croccanti.
Aggiungere gli shirataki e saltare per un paio di minuti aggiungendo la soia.
Io non metto sale.

3 pensieri su “Shirataki con verdure

  1. Unafettadiparadiso

    li conosco da moltissimo, ma non li ho mai trovati se non online, perciò non mi sono mai cimentata nella loro preparazione, ma vedo che tu lo hai fatto con entusiasmo e che ti è uscito un Signor piatto!

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.