Torta allo yogurt greco

Questa è una colazione perfetta, una merenda sana, uno sfizio consentito anche nelle diete!
L’ho preparata per il compleanno di Gn-ometto e nonni, zii, cuginette hanno molto apprezzato… e soprattutto il festeggiato!
Per vestirla a festa, ho aggiunto una variante calorica e golosa. Ho utilizzato la crema di nocciole che dove la metti sta sempre bene e rende tutto più godurioso!
Se in previsione dell’estate non volete esagerare, questa torta sarà buonissima anche senza nulla, magari accompagnata da una buona tisana drenante.
Provatela e fatemi sapere.
Buona giornata a tutti!
.

Torta allo yogurt greco

Torta allo yogurt greco

INGREDIENTI per la Torta allo yogurt greco

(utilizzare il vasetto di yogurt greco come misurino)

1 mela golden
1 pera
1 cucchiaio abbondante di miele
3 uova
1 bustina di lievito
la scorza di 1 limone
1 vasetto di yogurt greco (meglio se intero) da 170 gr
2 vasetti di farina 00
20 gr di olio di oliva
1 vasetto di zucchero
crema di nocciole

PROCEDIMENTO

Preriscaldare il forno a 170°.
Tritare lo zucchero con la scorza del limone. Unire le uova e montare per qualche minuto insieme allo zucchero.
Frullare lo yogurt con la mela, la pera e il miele. Unire al composto di uova e montare ancora.
Aggiungere la farina setacciata con il lievito e l’olio e mescolare ancora con le fruste.
Se avete un robot, dopo aver frullato la frutta con lo yogurt, mettete tutto dentro alla velocità massima per 1 minuto.
Rivestire una tortiera con carta forno e riempire con il composto.
Cuocere per 45 minuti a 170°.
Una volta raffreddata, tagliare a metà e farcire con la crema di nocciole.
Ricoprire con abbondante zucchero a velo.

9 pensieri su “Torta allo yogurt greco

  1. Lucia Del Pasqua

    il miele al posto dello zucchero mi piace già. Poi sto immaginando la morbidezza…mmm
    p.s. non so la marca di scarpe purtoppo, vorrei dirti Diesel, ma ti direi una cavolata :(((
    Buona Pasqua!

    Replica
  2. Lucia Del Pasqua

    ah no c’è anche lo zucchero… ma secondo te si può fare una torta senza zucchero con alternativa il miele? Te lo chiedo perché ultimamente mi sto intrippando con Real Time e sto provando l’impossibile!

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.