Alzatine. La t-shirt push up ora è online.

Questo non è stato un anno facile, o almeno, non lo è stato fino ad ora. Quando non ti senti al sicuro e quando convivi con la paura ti sembra di non riuscire più a trovare pace e serenità da nessuna parte. Ma le cose cambiano. Devono cambiare.
Io non perdo facilmente il sorriso e l’entusiasmo e ho deciso che qualcosa di bello doveva succedere, qualcosa di piccolo agli occhi di tutti, ma molto importante per me.

Se tutto intorno a te sta crollando (e in questo caso, scusate l’amara ironia, ma la metafora è proprio azzeccata), rimboccati le maniche e datti da fare perché se aspetti che qualcuno ti darà una mano a risollevarti stai fresca!
Sono ripartita, quindi, dal mio blog, il mio lavoro, quello che ho fortemente voluto e costruito da sola quando fare la blogger era considerato puro svago per pochi eletti (chi può permettersi di non lavorare), quando c’erano solo la Ferragni e Giallo Zafferano e se ricevevi in dono un barattolo di passata di pomodoro ti sentivi già arrivata.

Cos’è per me Cook the look

Cook the Look è nato anni fa per parlare di cucina e moda alle donne “squattrinate e senza tempo”. Ero appena diventata mamma, ero a casa e avevo bisogno di fare qualcosa solo per me. Avevo bisogno di scrivere di me e delle mie passioni e così da un giorno all’altro mi sono detta che con impegno e determinazione questo mio hobby sarebbe diventato il mio mestiere. Così è stato. Così è.
Per tanto tempo ho parlato solo di cucina e di ricette alla portata di tutti, con pochi passaggi e pochi ingredienti. Sono diventata un’esperta di ricette per bambini, una tutor di ricette veloci, una food writer, ma quest’anno ho deciso di tornare alle origini e di dare un senso al nome del blog, così come era all’inizio.
Cook e Look di nuovo insieme e io non potrei essere più felice.

Le novità

Non potevo non celebrare questo nuovo inizio e con l’aiuto di Clara Battello, una grafica straordinaria e un’amica che da virtuale è diventata sempre più reale, ho regalato un nuovo vestitino al blog.
Nuovi colori, nuove grafiche, nuove icone…e tanta energia positiva.
Poi è arrivata l’idea di una sorpresa per chi mi segue da sempre, ma anche per ci mi conosce da poco. Volevo per la prima volta produrre qualcosa per gli altri…che non fosse sempre la solita ricetta di una torta.
Ho pensato e ripensato e poi ho scelto di partire da una t-shirt bianca, semplice, basic, pulita, essenziale.
Volevo renderla speciale, volevo che rappresentasse me e il blog, ma che allo stesso tempo potesse raccontare qualcosa. Volevo all’inizio utilizzare il mio amato avocado come simbolo, ma no, non era abbastanza e soprattutto non aveva molto da raccontare.
Allora ho pensato all’icona del blog che è un’alzatina viola, un simbolo che ho chiesto a Clara di disegnare per me perché sono fermamente convinta che l’alzatina sia l’oggetto che non deve mai mancare nella cucina di una donna. Io la trovo bellissima, elegante e femminile e ne possiedo tante, di tutti i colori. Quella viola, però, è la mia preferita perché è diversa da tutte le altre ed è il regalo di persone speciali.
Perché dovete avere un’alzatina in casa? Perché qualsiasi torta, anche la più malconcia, poco lievitata o bruciacchiata, servita su un’alzatina farà la sua porca figura. Fidatevi d me.

Perché le alzatine?

Due alzatine all’altezza del seno…e l’idea della t-shirt push up è venuta da sé, perché io sono un po’ folle.
Queste magliette sono pensate per le piatte come me, ma stanno bene a chiunque.
Basta indossarle con ironia e fregandosene di tutto e di tutti. Le alzatine non hanno taglia né età.
Se fossi una maggiorata la indosserei lo stesso? Sono sincera, io si!
Se avessi più di 60 anni? Ancora sì. Questa in foto è la mia mamma. Una splendida 61enne!

Come qualcuno mi ha fatto giustamente notare, l’alzatina sulle tette può avere tanti significati. C’è chi la trova allusiva, chi ci legge un messaggio femminista, chi la trova semplicemente divertente. Per me è Cook the Look, rappresenta esattamente quello che è il senso del blog. Indossare una t-shirt con due alzatine sul seno per me vuol dire “Ciao a tutti, io sono quella che sta sempre in cucina a spignattare, ma sono una donna oltre che una cuoca! Chiaro?”
L’alzatina come push up ovviamente è solo uno scherzo, una provocazione partorita spontaneamente dalla mia folle immaginazione. No, questa t-shirt non lotta contro ,a forza di gravità, mi spiace!
Il mio consiglio è:indossate questa maglietta con la giusta ironia e a chi vi chiede ghignando perché avete due alzatine sulle tette rispondete senza esitare “per tirarle su!”.

La t-shirt “Alzatine” è 100% cotone biologico pettinato, realizzata in serigrafia da un laboratorio artigianale sardo. Le grafiche originali sono di Clara Battello…e guai a chi me le tocca!
Si tratta al momento di una limited edition pensata esclusivamente per il lancio del blog, quindi sono disponibili pochi modelli in poche taglie.
Data la richiesta, però, sto già pensando di farne altre. Anzi, grazie a tutti per l’entusiasmo dimostrato in questi giorni su tutti i social.
Al momento ho a disposizione solo alcune M, ma presto arriveranno anche delle S e delle L a righine chiare dello stesso modello, molto molto carine.
Io indosso in genere una S, ma con la M mi sento perfettamente a mio agio perché resta comoda senza essere troppo larga. Questo per farvi capire più o meno la vestibilità.
Il collo della maglietta è leggermente più largo di quello di una t-shirt da uomo e le maniche sono risvoltate ecco perché questo modello è molto femminile e sta bene a tutte.
Il modello non rimane aderente addosso e arriva oltre la vita.

È vero, non ho pensato alle XL per il momento, ma ad onor del vero nemmeno alle XS.
Mi farò perdonare, lo prometto!

Come ordinare la t-shirt “alzatine”

Potete da oggi ordinare la vostra tee solo se desiderate una taglia M.

Le trovate sullo Shop Online di CooktheLook.

Spero di riuscire a soddisfare tutte le volte richieste, ma trattandosi di un numero di magliette molto limitato vi invito a prenotarvi prima possibile.

La t-shirt costa 21 €.
A questo prezzo verranno poi aggiunti 6 euro per la spedizione.
L’iva è già compresa nel prezzo.
Potete pagare tramite carta di credito o con Paypal.

Vi chiedo solo la cortesia di inviarmi in nota all’ordine il vostro codice fiscale per le fatture.

Io vi ringrazio fin da ora e spero di vedervi tutte con la maglietta “alzatine”. Mi raccomando, fatevi tante foto e taggatemi utilizzando l’ashtag #alzatinetshirt.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someonePrint this page