Cavolfiore al forno

Il cavolfiore al forno è un contorno veloce e molto gustoso perfetto per tutta la famiglia!

Cavolfiore al forno

Sono un po’ fissata con i cavolfiori, lo avrete capito.
Li cucino spessissimo in inverno e li mangio addirittura crudi.
A proposito, provate questo cous cous alla greca!
Qualche giorno fa ho provato a cucinarli al forno, un po’ perché non avevo tempo di farli in altro modo, un po’ perché qui siamo tutti malaticci e non avevo la forza di mettermi ai fornelli.

Questa ricetta è facilissima e si prepara con solo un ingrediente: il cavolfiore.
Poi certo io vi consiglio di aggiungere degli odori come pepe, alloro e rosmarino, però fate voi!
Un contorno croccante che piacerà anche ai bambini se lo portate a tavola in un bel cestino da mangiare tutti insieme con le mani come fossero patatine. Anzi, potreste anche aggiungere qualche salsina a base di yogurt per esempio. Una finta maionese.

Per una versione più speziata potete aggiungere paprika o curry, ma attenzione perché le spezie in forno tendono a prendere un cattivo gusto. Se volete provare con il curry seguite i miei consigli in questo video.

Un consiglio: non tagliate le cimette troppo piccole, né troppo grandi e ungetele uniformemente prima di infornarle altrimenti restano secche.
Se poi le preferite molto morbide all’interno, allora sbollentatele prima per qualche minuto.

INGREDIENTI dei cavolfiori al forno

1 cavolfiore
olio, sale e pepe qb
alloro e rosmarino

PREPARAZIONE

Lavate il cavolfiore privandolo delle foglie e tagliate le cimette.
Conditele con olio, sale e pepe e sistematele in una teglia da forno rivestita con carta forno.
Aggiungete foglie di alloro e rametti di rosmarino e cuocete a 200°-220° per circa 20 minuti o finché il cavolfiore non sarà ben dorato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.